Kirk Douglas ha donato in beneficenza il suo patrimonio: 61 milioni di dollari per aiutare i bisognosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La maggior parte del patrimonio dell'ex attore andrà alla Douglas Foundation che lavora da 60 anni per aiutare persone in difficoltà

Kirk Douglas, scomparso lo scorso 5 febbraio all’età di 103 anni, ha deciso di donare la maggior parte del suo patrimonio in beneficenza.

Secondo le ultime volontà dell’ex attore statunitense circa 61 milioni di dollari saranno destinati alla Douglas Fondation, organizzazione benefica fondata circa 60 anni fa.

La fondazione, creata da Douglas e da sua moglie Anne Beyends nel 1964, finanzia l’ospedale pediatrico di Los Angeles e altri progetti per l’infanzia, oltre a offrire borse di studio per studenti svantaggiati e destinare fondi per il Kirk Douglas Theater di Culver City, un cinema restaurato.

“L’obiettivo principale della Douglas Foundation è di aiutare coloro che altrimenti non possono aiutare se stessi.
Il suo obiettivo principale è migliorare l’istruzione e la salute, promuovere il benessere e, soprattutto, sviluppare nuove opportunità per i bambino, che hanno il nostro futuro nelle loro mani”, si legge sul sito web della fondazione.

Fonti di riferimento: Daily Mirror/Douglas Foundation

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook