IKEA steps: la geniale campagna pubblicitaria per fare camminare di più i clienti (ma che non è stata ripetuta)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sapere quanti passi mancano alla meta come incentivo a raggiungerla a piedi: questo è alla base della campagna IKEA per la mobilità sostenibile (che purtroppo non ha avuto seguito)

Troppo spesso i centri commerciali e i grandi store sono situati lontano dai centri abitati, in luoghi difficilmente raggiungibili con i mezzi di trasporto pubblici, o addirittura a piedi. Questo costringe gli avventori a ricorrere all’auto privata, contribuendo così ad aumentare i livelli di polveri sottili nell’aria.

Questo discorso non vale per il punto vendita IKEA di Greenwich, alle porte di Londra, che può essere raggiunto con il bus cittadino o addirittura a piedi dal centro città. IKEA Greenwich ha aperto i battenti nel maggio del 2019 e ha puntato tutta la sua campagna promozionale proprio su questo.

Prima dell’inaugurazione, il brand di arredamento svedese ha chiesto ai cittadini quale fosse, secondo loro, il modo più sostenibile ed ecologico di spostarsi: la maggior parte delle persone ha risposto “a piedi”.

Da qui l’idea – a nostro parere geniale – di installare cartelloni pubblicitari in diverse zone della città indicanti i passi necessari per raggiungere lo store partendo proprio da quel punto. I cartelloni sono stati installati in prossimità delle fermate degli autobus e, oltre al numero dei passi, i cartelli indicavano anche i mezzi di trasporto pubblico da prendere per raggiungere la destinazione.

campagna ikea

@Twitter

Una splendida iniziativa per promuovere la mobilità sostenibile, permettendo a chiunque di raggiungere lo store senza ricorrere all’auto, ma anche uno stimolo per convincere anche i più restii ad abbandonare il mezzo privato a concedersi una passeggiata o un viaggio in bus per arrivare all’IKEA.

Peccato che questa campagna promozionale sia durata solo il tempo dell’inaugurazione dello store e che IKEA, brand che nella sua mission si professa così attento alla sostenibilità, non abbia voluto replicarla all’inaugurazione di altri punti vendita, nel Regno Unito o altrove.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono una giornalista e una blogger. Collaboro con le testate GreenMe, Ambiente Magazine e The Wise Magazine e mi occupo di natura, sostenibilità, stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente. Sul mio blog “La strega che scrive” parlo di giornalismo, editoria e letteratura

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook