Come questo DJ ha trasformato una delle zone più aride del suo paese in soli sei mesi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco come questo DJ brasiliano di nome Alok ha trasformato una delle zone più aride del suo paese in soli sei mesi, rendendola irriconoscibile.

Si chiama Alok ed è un famoso dj brasiliano che ha deciso di dare il proprio contributo al progetto Vila da Esperança, promosso dall’associazione Fraternidade sem Fronteiras, il cui obiettivo  è trasformare la vita delle persone che vivono nell’entroterra asciutto e arido di Bahia, uno degli stati più poveri del Brasile, dove l’acqua in alcune aree è un bene di lusso e l’igiene inesistente.

Solo 6 mesi fa, racconta Alok in un video pubblicato su Youtube il 14 ottobre, la terra nell’area interessata dal progetto era completamente secca. Ma tornando in loco Alok si è emozionato moltissimo perché dove prima c’era solo siccità, ora come per miracolo la vegetazione cresce rigogliosa:

“Ieri ho assistito a un miracolo. È la mano di Dio che dà vita a Vila da Esperança. L’intera regione è ancora asciutta, tranne dove ho scattato la foto … Sono tornato ora e guarda com’è. Quella era totalmente la mano di Dio, la natura “.

Alok

Case povere Brasile

Alok

Grazie al progetto, la comunità di Rio do Vigário, a Canudos, Sertão da Bahia, ha ottenuto case, pozzi e un centro di accoglienza, e in questi mesi, per via dei tanti cambiamenti in positivo, le persone hanno cambiato espressione sui volti. Non sono più risentite, infelici, ferite, ma piene di speranza, come ha dichiarato lo stesso Alok:

“Sono tornato ora e ho visto il sorriso sui volti dei bambini, degli adulti, tutti felici, vivi, pieni di speranza ora … Abbiamo ballato insieme … è stata una delle cose più belle.”

Qualcosa è fiorito nei cuori delle persone che vivono lì“.

Nel video di Youtube Alok ha concluso dicendo che possiamo fare davvero la differenza e che “quando facciamo qualcosa pensando alla collettività, pensando alla carità, Dio cospira a nostro favore“.

Perché in definitiva, anche se non possiamo cambiare l’intero mondo, possiamo cambiare i mondi di alcune persone ed è già bellissimo e importante.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: fraternidadesemfronteiras

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook