Come preparare i carciofini sott’olio

carciofini

I carciofini sott’olio sono una delle mie passioni e per portare avanti una tradizione di famiglia quest’anno ho deciso di cimentarmi nella loro preparazione che devo dire è semplicissima! Ecco allora i passaggi che ho seguito per preparare i carciofini sott’olio.

Vi serviranno semplicemente:

1 kg di carciofini

1 litro di Aceto

Spezie come chiodi di garofano, grani di pepe o peperoncino se lo gradite

Alloro

Succo di limone fresco

Olio extravergine di oliva

Preparazione:

Per prima cosa mettete a bollire una pentola capiente con acqua (circa 1 litro e mezzo) e 1 litro di aceto, aggiungete successivamente alloro e chiodi di garofano. Armatevi poi di grande pazienza e iniziate a pulire i carciofini immergendoli subito in una bacinella piena di succo di limone in modo da evitare che si anneriscano (se diventano un pochino neri non è un grosso problema perché poi in fase di cottura il colore torna più chiaro). Una volta pronti fateli cuocere per circa 7-10 minuti, valutate con una forchetta quando la cottura è ultimata (non devono spappolarsi!).

immagine

Una volta pronti scolateli per bene e metteteli ad asciugare su un panno di stoffa a testa in giù per qualche ora, meglio un’intera notte.

Quando sono asciutti provvedete a sterilizzare i vasetti in cui volete conservarli (facendoli bollire per almeno 10 minuti) e inserite i carciofini interi a testa in giù o tagliati a metà pigiando un po’ e aggiungendo piano piano l’olio extravergine d’oliva intervallato da pezzetti di alloro, chiodi di garofano, pepe nero o altre spezie di vostro gradimento, chiudete poi con il coperchio e lasciate riposare. Il giorno successivo verificate che non ci sia bisogno di aggiungere un po’ di olio in più (considerate che tutti i carciofini devono essere ben ricoperti).

Conservate in luogo fresco e asciutto e consumate dopo almeno un mese.

immagine

Provate! è semplice e devo dire che dà una certa soddisfazione preparare le proprie conserve in casa…

Alla prossima

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania!

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

corsi pagamento

seguici su facebook