Alga Kombu: proprieta’ e utilizzi

alga-kombu

Gli appassionati di cucina macrobiotica e/o i frequentatori di quella giapponese conosceranno certamente l’Alga Kombu, un alimento ricchissimo di proprietà e molto versatile in cucina, in particolare per insaporire i cibi e renderli più leggeri e digeribili durante la cottura.

La Kombu è ricchissima di fibre, sali minerali e vitamine, non a caso le alghe possono essere considerate degli integratori a tutti gli effetti ed è proprio grazie alla ricchezza delle sostanze contenute che assumono il loro caratteristico sapore.

L’alga Kombu essendo un prodotto del mare è ricca di iodio ma allo stesso tempo è povera di sodio. Gli effetti benefici per l’organismo sono moltissimi: ha effetto disintossicante, rafforza il sistema immunitario, migliora la digestione e le funzioni intestinali, ha effetto alcalinizzante, favorisce la circolazione e stimola il metabolismo.

Non bisogna però esagerare nell’utilizzo e nel caso ci siano problemi di tipo metabolico e durante la gravidanza e l’allattamento è del tutto sconsigliata.

Una volta conosciuti i benefici dell’alga Kombu vi starete chiedendo: dove si può utilizzare? Ecco alcune idee (le parole linkate vi portano alle ricette che ho selezionato per voi):

1. Nella cottura dei legumi, in particolare dei fagioli (in quanto li rende più leggeri, digeribili e elimina il problema del gonfiore che possono creare)

2. Per insaporire i nostri tradizionali minestroni, brodi, zuppe, sughi

3. Per preparare un originale brodo per il risotto

4. Per rendere più gustose le vostre verdure cotte

5. Per preparare il Dashi, famoso brodo giapponese

6. Per aromatizzare il seitan

7. Per rendere più gustosa la zuppa di miso

8. Unita al pomodoro per preparare un patè diverso dal solito

9. Per preparare piatti tipici della cucina macrobiotica come gli Azuki con zucca e Kombu

10. Per fare in casa il gomasio alle alghe

DOVE TROVARLA E COME UTILIZZARLA

In Italia l’Alga Kombu si può acquistare nei negozi di alimentazione biologica, specificatamente macrobiotica o negli shop etnici. Come le altre alghe viene venduta secca, quindi, prima di usarla è necessario tenerla a bagno per alcuni minuti in modo che riprenda il suo aspetto originario. Esiste però anche la versione in fiocchi o in polvere.

Generalmente l’Alga Kombu viene prodotta in Giappone e, in teoria, le esportazioni di prodotti nipponici dopo l’incidente di Fukushima dovrebbero essere controllate. Se però non vi fidate potete acquistare l’ALGA KOMBU BRETONE.

Alla prossima, Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania!

Twitter: NaturoManiaBlog

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook