Bollette, sta per arrivare una batosta: dal 1° ottobre pagheremo fino al 15% in più per luce e gas

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Energia elettrica e gas costeranno di più a partire dal prossimo 1° ottobre. L’Arera, l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, stabilisce infatti nuovi aggiornamenti delle tariffe nell’ultimo trimestre 2020, che si tradurranno in un più 15,6% per la bolletta dell’elettricità e in un più 11,4% per il gas. Ma si tratterebbe, dicono, di un rimbalzo dovuto ai forti ribassi dei mesi scorsi.

Eppure, a prima vista sembra una stangata a tutti gli effetti che rischia comunque di pesare sui conti delle famiglie e delle imprese. Pare, infatti, che, se nel secondo trimestre 2020 il costo della bolletta della luce era calato del 18,3%, mentre quello del gas del 13,5%, ora il rialzo sia quasi fisiologico: ossia,  i rialzi dei prezzi delle tariffe di luce e gas che arriveranno a inizio ottobre, giungono dopo una lunga fase di ribassi registrati nel secondo trimestre di quest’anno.

Dopo il crollo dei prezzi registrato nei mercati energetici all’ingrosso nella fase più acuta dell’emergenza Covid, la ripresa dei consumi di energia, che conferma la ripartenza dell’economia in Italia e in Europa, ha quindi portato ad un graduale rialzo delle quotazioni”, si legge nel comunicato di Arera.

In soldoni, per la famiglia tipo in tutela (che ha consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW; per il gas i consumi sono di 1.400 metri cubi annui), la forte crescita delle quotazioni nei mercati all’ingrosso porterà a un rialzo per la bolletta dell’elettricità del +15,6% e per la bolletta gas del +11,4%.

Per quanto riguarda gli effetti sui consumatori, nel 2020 “la famiglia tipo beneficia comunque di un risparmio complessivo di circa 207 euro/anno rispetto al 2019”, si legge.

Nel dettaglio, per l’elettricità la spesa nel 2020 per la famiglia-tipo sarà di circa 485 euro, con una variazione del -13,2% rispetto al 2019, corrispondente a un risparmio di circa 74 euro/anno.

Nello stesso periodo, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 975 euro, con una variazione del -12% rispetto ai 12 mesi dell’anno precedente, corrispondente ad un risparmio di circa 133 euro/anno.

Fonti: Arera

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook