Aumento bollette: sai che puoi risparmiare a partire dalle lampadine? Questo calcolatore ti dice quanto e come

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un calcolatore ad hoc, che permette di capire i propri livelli di consumo domestico e avere maggiori info sul funzionamento del nuovo sistema di etichettatura energetica entrato in vigore il 1 settembre, costituisce un aiuto rilevante stante l’annuncio dell’aumento del prezzo dell’energia nel prossimo trimestre di ben il 40%.

Il primo settembre è stata lanciata una nuova etichetta energetica per tutti i prodotti legati all’illuminazione. Questa è nata con l’idea di favorire un minore impatto ambientale di questi dispositivi ma anche per offrire un vantaggio economico ai consumatori.

Dopo che quest’anno l’Unione Europea ha introdotto, per tutti i Paesi membri, nuove etichette energetiche relative a quattro categorie di elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, display elettronici), adesso si prosegue con la nuova etichetta per le lampadine, lanciata all’inizio di questo mese, che intende favorire comportamenti più virtuosi e attenti da parte dei consumatori. (Leggi anche: Nuove etichette energetiche per gli elettrodomestici: come leggerle e a quale “vecchia” lettera corrispondono).

Come funziona la nuova etichetta

Nella nuova etichetta troviamo:

  • le classi di efficienza che si servono di una scala che va da A a G (non ci saranno dunque più le classi “A+”, “A++” e “A+++” a cui siamo abituati).
  • l’indicazione relativa al tipo di luce (ovvero bianca calda, bianca neutra, bianca fredda)
  • l’indicazione relativa alla dimmerabilità (ovvero la regolazione dell’intensità luminosa)
  • la durata media della lampadina
  • indicazioni su resa dei colori
  • indicazioni su lampeggiamento

Tutte queste informazioni  si trovano non solo sulla confezione del prodotto ma anche in un database Ue accessibile al pubblico chiamato EPREL. Basterà utilizzare il QR code riportato sull’etichetta per avere tutte le specifiche del prodotto acquistato. La web-app, consentirà anche di confrontare i prodotti tra di loro, sia in quanto a caratteristiche tecniche che a consumi energetici.

La nuova etichetta si trova già sui prodotti consegnati ai negozi dopo il primo settembre 2021 ma esistono ancora sul mercato lampadine con le vecchie etichette, che possono essere ancora regolarmente vendute.

Nei negozi online, invece, la nuova etichetta deve essere esposta per tutti i prodotti già oggi (era previsto infatti un periodo di 14 giorni a partire dal 1° settembre).

nuova etichetta lampadine completa

Per facilitare il periodo di transizione verso la nuova etichetta energetica è nato Belt (Boost Energy Label Take up), un progetto Horizon 2020 guidato da Altroconsumo insieme a partner europei, che si propone anche di aiutare i consumatori a scegliere i prodotti che garantiscono un maggior risparmio energetico, oltre che di stimolare i produttori a migliorare ciò che offrono ai loro clienti in termini di innovazione, efficienza e risparmio.

Il calcolatore

Per conoscere i consumi degli elettrodomestici coinvolti nel cambio di etichetta e i risparmi che si possono ottenere scegliendo prodotti a maggiore efficienza, Altroconsumo mette a disposizione degli interessati un calcolatore ad hoc, che permette di capire i propri livelli di consumo domestico e avere maggiori info sul funzionamento del nuovo sistema.

Cliccando sul bottone “Fai il calcolo” puoi scoprire quanto si può risparmiare scegliendo la lampadina con la classe energetica migliore di quelle che normalmente usi.

Clicca qui per fare il calcolo

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: BELT

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook