@belchonock/123rf

Aumenti in bolletta: l’ex ministro Costa lancia una proposta per tutelare le famiglie. “Tagliamo i sussidi ambientalmente dannosi”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La stangata nelle bollette di luce e gas, annunciata negli scorsi giorni dal ministro della Transizione ecologica, sarebbe un problema non indifferente per tantissime famiglie italiane. Come spiegato da Roberto Cingolani, si prevede un aumento di circa il 40% per l’elettricità e del 30% per il gas nel prossimo trimestre, un’impennata che graverebbe anche su diverse imprese, messe già a dura prova dalla pandemia. Per correre ai ripari il Governo Draghi sta valutando di tagliare gli oneri di sistema, che si caratterizzano per diverse voci di spesa (non strettamente legate alle forniture di luce e gas) e che incidono troppo sul costo della bolletta.

Ma, nel frattempo, una possibile soluzione al problema è stata lanciata dall’ex ministro all’Ambiente, Sergio Costa, che suggerisce l’abolizione dei sussidi ambientalmente dannosi (SAD) per offrirli a famiglie e aziende in difficoltà che si impegnano con “produzioni green”: 

Cosa fare? Faccio una proposta concreta: l’Italia, ogni anno, sovvenziona con 19,6 miliardi di euro le attività dannose per l’ambiente – SAD – Sussidi Ambientalmente Dannosi. – propone Costa attraverso un post su Facebook – Nella legge di Stabilità ho fortemente voluto, e ottenuto dal Parlamento, la possibilità di diminuire via via questa quota fino ad azzerarla. Ho anche definito la procedura con il Ministero dell’Economia e con gli altri ministeri. E’ tutto scritto e depositato presso il MiTE (ex Min. Ambiente). Bene! Prendiamo quanto occorre (si stimano circa 3,5 miliardi di euro) da quei fondi e diamoli subito alle famiglie e alle aziende che fanno o si impegnano realmente con produzioni green. Proviamo ad osare e a costruire un nuovo paradigma. La politica è avere il coraggio di costruire il futuro oggi. Facciamolo! 

Un’idea utile potrebbe servire davvero a risollevare (e premiare) le famiglie e le aziende del nostro Paese che si impegnano a favore della tutela dell’ambiente!

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche: Sergio Costa (Facebook)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook