bolletta luce - fonte foto: greenme.it

Bollette di energia elettrica e gas oggetto di rincari da record per le famiglie italiane. A renderlo noto sono i dati Eurostat, in base ai quali, confrontando la seconda metà del 2011 con il medesimo periodo del 2012 le somme da pagare indicate sulle bollette degli italiani sono cresciute del 10,6% per il gas e dell'11,2% per la luce. I dati comunicati risultano al di sopra delle medie europee.

La situazione riguarda soprattutto la bolletta della luce, il cui rincaro ha superato per l'Italia in maniera evidente la media europea, quasi raddoppiandola. Essa si attesta infatti al 6.6%, contro l'11,2% registrato in Italia. Per quanto concerne il gas, invece, gli aumenti risulterebbero in linea con la media europea, rivelandosi comunque ragguardevoli.

Gli incrementi della bolletta elettrica hanno riguardato non soltanto l'Italia, ma anche altri Stati europei. Tra i Paesi che hanno subito rincari superiori rispetto alla nostra nazione troviamo Cipro, con il 21% e la Grecia, con il 15%. Seguono immediatamente l'Italia: Irlanda e Portogallo, entrambi con un aumento del 10%. Giungono subito dopo Spagna, Polonia e Bulgaria, con il 9%.

Sono invece risultati decisamente inferiori i rincari che hanno interessato Paesi europei come la Francia, con appena il 2% e la Germania, con il 5,7%. Ad abbassare la media europea si trovano alcuni Stati interessati da una vera e propria riduzione dei costi per la bolletta elettrica, a partire dalla Svezia, con un taglio del 5%. Analizzati da parte di Eurostat anche i prezzi dell'elettricità per Kilowatt/Ora. In Italia il prezzo è di 23 euro per 100 Kilowatt/Ora, a fronte di una media europea di 19,7 euro. I costi maggiori sono stati registrati a Cipro (32,9 euro) e in Germania e Polonia (25,9 euro).

Per quanto riguarda le bollette del gas, aumenti compresi tra il 18% ed il 21% - i maggiori in Europa - hanno interessato la Bulgaria, la Lettonia e l'Estonia. I rincari minori sulla bolletta del gas hanno invece toccato la Germania, con un aumento del solo 1,2% per i cittadini, la Francia e la Gran Bretagna. L'Italia, con l'11,2% risulta dunque nella media europea.

Marta Albè

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram