Come costruire un raccoglitore per la frutta fai-da-te con una bottiglia di plastica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In vendita esistono numerosi attrezzi per raccogliere la frutta dagli alberi ma possiamo provare a realizzare un raccoglifrutta in versione casalinga grazie al fai-da-te e al riciclo creativo.

Se avete la fortuna di coltivare degli alberi da frutto nel vostro giardino potrete gustare i doni che la natura vi fa stagione dopo stagione. È importante raccogliere la frutta matura al punto giusto, prima che cada a terra dai rami e si rovini.

Con questo strumento fai-da-te per raccogliere la frutta sarete facilitati e la raccolta sarà più veloce, anche perché finalmente riuscirete a raggiungere i rami più alti.

Come materiale di base vi servirà semplicemente una bottiglia di plastica da 2 litri – adatta soprattutto per raccogliere mele e arance. Per altri frutti potrebbero andare bene anche bottiglie un po’ più piccole e potrete regolarvi nella costruzione in base alle vostre necessità.

Leggi anche: LA MAPPA DEI FRUTTETI URBANI DOVE RACCOGLIERE LA FRUTTA GRATIS

Materiali

  • 1 bottiglia di plastica vuota, da 1 litro e mezzo / 2 litri
  • 1 taglierino o 1 coltello affilato
  • 1 paio di forbici affilate
  • 1 manico di scopa o 1 bastone
  • 1 seghetto
  • 1 pennarello
  • Carta vetrata
  • Viti e bulloni

Leggi anche:COME FARE MATURARE AL MEGLIO FRUTTA E VERDURA

Istruzioni

1) Dovrete incidere la bottiglia come nell’immagine. Per guidarvi nell’incisione tracciate con un pennarello il segno da seguire.

2) Usate un coltello affilato per tagliare l’area che avete segnato con il pennarello. Potete iniziare il taglio con il coltello o il taglierino e poi continuare con le forbici.

3) Quando avrete terminato vi troverete con un taglio quasi circolare sul lato della bottiglia e con un taglio a V al centro del fondo della bottiglia.

Leggi anche: TODMORDEN, IL PAESE CHE COLTIVA TUTTE LE PROPRIE VERDURE

raccogli frutta 1
raccolgi frutta 2
raccogli frutta 3

4) A questo punto dovrete inserire il manico del vostro raccoglifrutta nella bottiglia. Potrete usare un manico di scopa, un bastone, oppure ricavare un manico da assi di legno aiutandovi con un seghetto e con la carta vetrata per rifinirlo.

5) Dovrete rifinire una delle estremità del vostro manico in modo che possa adattarsi all’imboccatura della bottiglia, dove lo inserirete, come nella foto. Aiutatevi con la carta vetrata.

raccolgi frutta 4
raccolgi frutta 5
raccolgi frutta 6

6) Con viti e bulloni potrete fissare meglio il manico al collo della bottiglia.

7) L’apertura laterale che avete praticato nella bottiglia vi aiuterà a raccogliere la frutta. Una bottiglia da 2 litri vi aiuterà a raccogliere 3 o 4 mele o arance alla volta, come nella foto.

raccolgi frutta 7
raccolgi frutta 8

Qui il tutorial completo.

Marta Albè

Photo Credits

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook