Come proteggere dal gelo le piante del terrazzo (o balcone)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come mettere al riparo dal gelo le piante in vaso del nostro balcone o terrazzo in vista dell’abbassamento termico o della neve

Freddo e piogge in arrivo! Le temperature più rigide (finalmente) tipiche di autunno e inverno cominciano a farsi sentire. Prendiamoci cura anche del nostro angolino verde che abbiamo sistemato con tanto amore sul terrazzo o sul giardino. Ma come preservare piante ed erbe da freddo e gelo?

Dopo una metà di novembre decisamente anomala, con temperature al di sopra della media, ora arrivano il vero freddo e le prime nevicate e le nostre piante potrebbero non essere pronte per sopportare un calo così drastico.

È la Coldiretti a mettere in guardia non solo gli agricoltori ma anche tutti coloro che amano coltivare l’orto e prendersi cura di piante, orticelli verdure. Insomma, l’allerta gelo vale anche per le piante in balcone o in terrazzo che rischiano di essere “bruciate” dal brusco abbassamento delle temperature.

Per salvare il proprio angolo verde il primo consiglio è quello di mettere al riparo le piante sulle scale condominiali, oppure negli androni di ingresso, o, in extremis, in cantina o in garage, per pochi giorni, se si è in fase di “emergenza”. Se non è possibile, mettete i vasi contro il muro (collocare le piante direttamente a terra assicura maggior calore), evitate le ringhiere e preferite il lato sud del balcone.

Utile anche sollevare i vasi da terra, ponendo sotto uno strato di polistirolo. Una protezione efficace dal gelo è il tessuto non tessuto, una sorta di telo traspirante acquistabile nei negozi di prodotti agricoli, oppure un telo di plastica (in questo caso, però, è necessario chiuderlo e aprirlo più volte per evitare il formarsi dell’umidità).

Ancora, bisogna tenere il terreno il più possibile asciutto e innaffiare il minimo indispensabile. Se innaffiate, evitate che l’acqua possa ristagni nel sottovaso, favorendo la gelata della pianta. Eventuali potature vanno, infine, effettuare a fine inverno, poiché la maggior presenza di rami e foglie – conclude la Coldiretti – assicura comunque una maggiore protezione dal freddo.

Ecco il decalogo Coldiretti difendere le piante in terrazzo dal gelo:

  • Portare le piante all’interno dell’abitazione
  • Disporre le piante contro il muro, invece, che vicino alla ringhiera
  • Metterle, laddove possibile, sul lato sud
  • Collocarle a terra, dove hanno maggior calore, e non in alto
  • Mettere uno strato di polistirolo sotto i vasi
  • Sistemare il vaso all’interno di un altro più grande utilizzando paglia sul fondo e trucioli di legno o altri materiali per riempire l’intercapedine tra i due vasi
  • Coprire le piante con tessuto non tessuto o, in alternativa, con un telo di plastica che impone però una gestione più attenta
  • Tenere il terreno asciutto e innaffiare il meno possibile
  • Non far ristagnare l’acqua nel sottovaso
  • Non potare le piante

Leggi anche

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook