Su un tetto di Parigi l’orto urbano più grande del mondo

orto-urbano-tetto-parigi

Un orto urbano che si estende su un tetto di 14.000 m² (e che si appresta dunque a diventare il più grande del mondo) sarà inaugurato a Parigi nella primavera 2020.

Situato in cima al  padiglione 6 del Parc des Expositions a Porte de Varsailles, un edificio di sei piani nel cuore della capitale francese che ospita fiere ed eventi, questo immenso orto, attualmente in costruzione, sarà il più grande del suo genere al mondo oltre che la più estesa fattoria urbana in Europa.

Come ha dichiarato Pascal Hardy, fondatore di Agripolis, l’impresa agricola urbana che sta dietro al progetto:

“L’obiettivo è rendere questa fattoria un modello di produzione sostenibile riconosciuto in tutto il mondo. Useremo prodotti di qualità, cresciuti al ritmo dei cicli della natura, nel cuore di Parigi”.

L’orto, infatti, ospiterà più di trenta specie di piante diverse tutte coltivate con i metodi dell’agricoltura biologica. Ad occuparsene quotidianamente saranno una ventina di agricoltori che potrebbero riuscire a produrre, nella buona stagione, fino ad una tonnellata di frutta e verdura al giorno.

orto-tetto-paris

orto-tetto-paris2

Oltre all’orto però, il grande spazio sopra il tetto della fiera, ospiterà anche un bar e un ristorante che offrirà ai clienti non solo splendide viste sulle capitale francese ma anche, ovviamente, menù composti da prodotti stagionali coltivati in loco.

Come poi ha aggiunto Hardy:

“I nostri prodotti freschi verranno utilizzati per nutrire gli abitanti del sud-ovest della città – direttamente o attraverso orti, negozi, hotel e mense – contribuendo così a ridurre la distanza percorsa dal cibo. Inoltre, non useremo pesticidi o prodotti chimici, quindi la fattoria sarà un paradiso per la biodiversità”

Non è ancora finita…. l’orto sarà pioniere dell’innovativa tecnica dell’agricoltura verticale aeroponica che, oltre al fatto di non richiedere pesticidi, è un metodo che utilizza un sistema idrico chiuso senza terreno, il che riduce al minimo il rischio di possibili inquinanti.

Inoltre, grazie al fatto di favorire i prodotti a km0, l’orto avrà un’impronta di carbonio molto piccola. La fattoria offrirà anche una serie di servizi relativi all’agricoltura urbana, tra cui tour didattici, seminari di team building ed eventi speciali.

orto-tetto-parigi2

E dulcis in fundo, ci sarà l’opportunità per i residenti di affittare personali appezzamenti di terra in cui coltivare, un modo per ridurre al minimo la distanza tra gli abitanti della città e la loro fonte di cibo.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

tuvali
seguici su Facebook