Orti urbani: alla stazione di Tokyo un Community Garden per i pendolari

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non avete il tempo e lo spazio per coltivare l’orto a casa vostra? A Tokyo i pendolari possono prendere un orto in affitto vicino ad una delle stazioni della città. Così il tempo trascorso in attesa del treno si trasforma in un momento da dedicare ad un attività utile per socializzare e per imparare a coltivare gli ortaggi di stagione.

Il progetto degli orti urbani posizionati vicino alle stazioni è promosso dalla East Japan Railway Company, che si occupa di varie linee ferroviarie che attraversano il Paese del Sol Levante. L’idea è nata grazie al desiderio di contribuire al mantenimento e alla riscoperta delle aree verdi situate nei pressi delle fermate dei treni.

Lungo la rete ferroviaria della compagnia giapponese si trovano al momento cinque Soradofarms. La prima ha preso vita già quattro anni fa, grazie alla realizzazione di un tetto verde presso la stazione di Ebisu, a Tokyo. In questo caso lo spazio disponibile non è molto esteso. Dunque tra i pendolari desiderosi di coltivare l’orto si sono formate lunghe liste d’attesa. Da qui la proposta di estendere il progetto altrove.

tokyo community garden

tokyo community garden 3

Presso la stazione di Ebisu i pendolari trovano a propria disposizione tutti gli attrezzi necessari per il giardinaggio e i semi da piantare e coltivare. Chi è alle prime armi con la coltivazione dell’orto, può richiedere e ricevere i consigli di un esperto e i pendolari che non hanno abbastanza tempo per dedicarsi alla coltivazione vera e propria possono essere d’aiuto per tenere sotto controllo la presenza di parassiti, oppure occuparsi del raccolto.

tokyo community garden 4

Per molte persone, il Community Garden della stazione di Tokyo rappresenterebbe soprattutto un luogo per rilassarsi e per stringere nuovi legami. Gli orti urbani delle stazioni non sono frequentati soltanto dai pendolari, ma anche dalle famiglie con bambini che si spostano in treno per gite e viaggi di piacere. È così che attorno ai nuovi orti urbani sta nascendo una vera e propria comunità di persone coinvolte sia nella coltivazione dell’orto che in altre attività utili a livello sociale.

Marta Albè

Fonte e foto: fastcoexist.com

Leggi anche:

Orti urbani: 5 possibilita’ per coltivare un orto in citta’

Primavera: 10 consigli per coltivare un orto (quasi) perfetto

Orti urbani: 10 consigli per ridurre l’inquinamento e le contaminazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook