@lianem/123rf.com

Tulipani: ottobre è il mese giusto per interrare i bulbi in vaso o in giardino e avere splendidi fiori a primavera

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tempo di piantare i bulbi di Tulipani! Consigli pratici e trucchi per interrarli e avere così splendidi fiori a primavera

Chi ama coltivare l’orto o curare il giardino lo sa bene, c’è sempre da lavorare. Anche in questa stagione infatti ci sono molte cose di cui occuparsi, una fra tutte è interrare i bulbi per vedere crescere splendidi fiori a primavera. Fra ottobre e dicembre è il momento ideale per piantare i bulbi di Tulipani, prima che inizino le gelate invernali. Vediamo qui di seguito come fare. (Zafferano, settembre è il mese giusto per interrare i bulbi della preziosa pianta per avere gratis oro rosso in cucina)

Il terreno giusto

La terra ideale, substrato, per i Tulipani è di tipo sabbioso ma anche ricco di nutrienti, cioè di sostanza organica. Sicuramente ben drenato quindi e lo si può comporre così:

  • una parte di terriccio universale per piante verdi;
  • una di compost naturale;
  • una parte di sabbia di fiume che assicura il corretto drenaggio che impedirà al bulbo di marcire.

L’esposizione corretta

Come per tutte le piante, anche per i bulbi di Tulipani, va scelta l’esposizione corretta. Dobbiamo sapere che questi fiori amano il sole ma temono le correnti d’aria. Pertanto dovremo scegliere una posizione ben soleggiata ma al tempo stesso riparata. Se utilizziamo i vasi, posizionarli in una veranda o sotto un portico esposti a sud ovest sarà la scelta giusta.

Come interrarli

bulbi tulipani

Come per tutti i bulbi, dobbiamo stare attenti a interrarli nel verso corretto. La parte a punta andrà verso l’alto e sarà quella che svilupperà il germoglio, mentre la parte più piatta andrà verso il basso e da lì nasceranno le radici. Ci si può aiutare con un attrezzo specifico, il piantabulbi, per praticare una buca nel terreno che sarà profonda 10-15 cm. Dopodiché se messi in aiuola, dovremo distanziarli di 10 cm l’uno dall’altro per permettere alla pianta di svilupparsi nel modo migliore.

Le annaffiature

Pe tutto il periodo invernale non sarà necessario bagnare la pianta mentre sarà indispensabile farlo a inizio primavera se questo periodo sarà particolarmente siccitoso.

Il consiglio pratico

tulipani

Old Man Stocker/Shutterstock

Per non far crescere dell’erbaccia vicino ai nostri Tulipani, consigliamo di coprire il terreno con della corteccia. Questa oltre che una funzione decorativa e pratica, protegge il bulbo dalle gelate invernali.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Sui Tulipani e i bulbi potrebbero interessarti anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ha 42 anni e ha studiato Lettere e Filosofia. È appassionata di cinema, letteratura e tematiche ambientali. Ama il mondo vegetale e tutto ciò che riguarda le piante e la loro cura.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook