Nell’era della sharing economy anche i giardini diventano in condivisione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Auto, bici, orti, casa, ufficio e anche divano. Parola d’ordine condivisione! E nel mondo della sharing economy anche i giardini iniziano a diventare una “merce di scambio” da affittare per dormire, organizzare feste o semplicemente passare un pomeriggio all’aria aperta.

Vi avevamo già parlato dell’esperienza del garden sharing che permette di affittare o mettere a disposizione il giardino di casa per montare la tenda o il camper, ma arriva da Bologna l’idea di condividerlo per organizzare feste o pomeriggi di svago. A lanciarla tre giovani studenti di Informatica per il Management all’Alma Mater di Bologna che hanno messo su una start-up per creare un collegamento tra chi cerca uno spazio per una giornata particolare e chi lo possiede e magari non lo usa.

Obiettivo? Accontentare tutti nell’ottica del risparmio per chi cerca un giardino e di un piccolo guadagno per chi lo possiede.

Ed è così che Andrea Filippini, 26 anni, Matteo Manservisi, 23 anni, e Vincenzo Menni, anni l’informatico di professione, Daniele Parazza, 23 anni, con la loro nuova piattaforma Affitto Giardino mettono in contatto i proprietari di giardini – un po’ come fa Airbnb – e permettono di condividere giardini.

condividi giardino

Cavalcando la sharing economy, si può condividere o affittare il giardino cercando proprietari che desiderino mettere a reddito un giardino inutilizzato, di ammortizzare i costi di manutenzione di una piscina o, perché no, arrotondare le entrate familiari.

affitto giard

Ovviamente, sarà l’host – ossia il proprietario dello spazio – a decidere cosa è possibile fare, quanta gente può entrare (opinioni e commenti sono tutti trasparenti) e cosa mettere a disposizione.

Avanti tutt* allora! La condivisione degli spazi verdi è un bellissimo primo passo verso un stile di vita green e offrire uno spazio libero che non si sa come sfruttare è l’occasione buona per comprendere il valore vero di una sharing economy a tutto tondo.

Per maggiori info www.affittogiardino.it

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook