miniserra cover

Tra giardini verticali, orti urbani e portaoggetti pieni zeppi di fiori colorati, la nostra anima green trova costante ispirazione. Questa volta siamo andati a frugare nella spazzatura e, come per magia, ecco a voi una mini serra da appartamento! Costruirla è semplicissimo, e allora perché non farvi aiutare dai più piccoli?

Impareranno divertendosi il valore del riciclo e del riuso e si avvicineranno alla natura.

  1. Per prima cosa procuratevi un contenitore in plastica con coperchio. Andrà benissimo la scatola per i pomodorini che trovate al reparto frutta e verdura del vostro supermercato.

Serra_green_1

  1. Recuperate 3 cilindri di cartone dai rotoli della carta igienica. Dovrete appiattirli a metà nel senso della lunghezza per due volte in modo da ottenere quattro pieghe sul lato più lungo, come in figura.

Serra_green_2

  1. Ora prendete un paio di forbici e tagliateli a metà lungo il lato più corto.

Serra_green_3

  1. Avete ottenuto sei mezzi cilindri con quattro pieghe ciascuno? Ottimo! Sempre usando le forbici praticate quattro tagli seguendo le piegature fatte in precedenza. Non serve tagliare molto, basterà incidere il lato per un quarto della lunghezza totale del cilindro come in figura.

Serra_green_4

  1. Piegate ogni segmento verso l'interno, inserendo una parte dello stesso sotto al lembo di quello successivo, in modo da chiudere il fondo e creare un mini contenitore come quello che vedete qui sotto.


Serra_green_5

  1. Ripetete l'operazione con tutti i cilindri che avete e riponeteli con il lato chiuso rivolto verso il basso all'interno della scatola in plastica.

Serra_green_6

  1. Una volta inseriti, riempite ogni cilindro con del terriccio. Per recuperare quello in eccesso consigliamo di eseguire il passaggio su un foglio di carta togliendo ad uno ad uno i cilindri di cartone dalla vaschetta.

Serra_green_7

  1. Ora potete compattare il terriccio aiutandovi con un bicchiere o un utensile in legno.

Serra_green_8

  1. Si semina! Vi suggeriamo di non piantare più di due semi per vaso e di innaffiare con moderazione.

Serra_green_9

  1. Una volta terminato con l'acqua chiudete la vostra mini serra con il coperchio in plastica e inserite la parte bassa in un ulteriore contenitore privo di buchi per evitare la fuoriuscita di acqua dal fondo.

miniserra

La serra potrà restare aperta nei giorni più caldi e quando le piantine saranno sufficientemente cresciute, potrete passare ad un vaso vero e proprio.

Serena Bianchi

LEGGI ANCHE:

- 5 serre eco-friendly e handmade dai rifiuti

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram