come coltivare gerani

Il geranio è una pianta perenne che spesso viene coltivata come ornamentale sui balconi e nei giardini. È tra le piante più utilizzate per arricchire di colore i balconi e i davanzali delle abitazioni soprattutto in primavera e in estate.

La pianta del geranio ci dona fiori di colori diversi che possono essere bianchi, rosa, rossi, fucsia, violetti ma anche arancioni. I gerani sono tra le piante più adatte a tenere lontane le zanzare dalla nostra casa in modo naturale.

Da questi fiori si ricava l’olio essenziale di geranio che è molto utile per purificare l’aria di casa e come antizanzare naturale. Dalla radice di geranio invece si ricava una sostanza che potrebbe essere in grado di fermare la diffusione del virus Hiv.

Leggi anche: OLIO ESSENZIALE DI GERANIO: PROPRIETÀ E UTILIZZI

Scopriamo come coltivare i gerani in vaso o in giardino.

Coltivare i gerani in vaso o in giardino

Potrete coltivare i gerani sia in vaso che in giardino a seconda dello spazio che avete a vostra disposizione, infatti le piante di geranio sono molto adatte alla coltivazione in vaso ma le potrete posizionare anche in un’aiuola fiorita del vostro giardino. La coltivazione in vaso ha la comodità di poter spostare i gerani all’ombra, al sole o in un luogo riparato dal freddo, dal vento e dalle piogge in caso di necessità.

immagine

Geranio antizanzare

Il geranio è una delle piante antizanzara per antonomasia. Il Pelargonium graveolens tra i gerani è il più efficace.

Leggi: 5 piante anti-zanzare facili da coltivare

Come e quando seminare i gerani

I gerani si seminano in vaso o in giardino in primavera a partire dall’inizio della stagione, tra marzo e aprile, oppure a settembre, all’inizio dell’autunno. I gerani si possono seminare a spaglio cioè distribuendo i semi nel terreno con le dita oppure si possono creare dei piccoli solchi con delle bacchette di legno su cui disporre i semi. Potete seminare i gerani anche a gennaio o febbraio ma in questo caso dovrete farlo solo in vaso e in un luogo riparato.

Tempi di germinazione

I tempi di germinazione dei semi di geranio possono variare in base alle temperature esterne ma in ogni caso si aggirano tra una settimana e 10 giorni.

Temperature di germinazione

È consigliabile seminare i gerani in primavera o comunque durante la bella stagione per favorire la germinazione dato che le temperature ideali sono comprese tra i 20 e i 24°C.

Quando trapiantare i gerani

Se avete acquistato delle piantine di geranio da trapiantare in vaso o in giardino o se avete la necessità di trapiantare altrove i vostri gerani scegliete come periodo ideale l’inizio della primavera. A marzo effettuate il rinvaso dei vostri gerani, delle piantine coltivate da voi o di quelle acquistate in vivaio. Scegliete vasi di terracotta o di plastica se continuerete la coltivazione in vaso oppure trapiantate i grani in giardino sempre all’inizio della primavera. I vasi più adatti per coltivare i gerani sono in terracotta ma per questioni di peso e di spazio si possono usare i vasi di plastica.

Clima e esposizione per i gerani

I gerani amano le esposizioni soleggiate ma potrete coltivarli anche a mezz’ombra, sia in giardino che sul balcone. Attenzione al sole eccessivo che durante l’estate potrebbe rovinare i vostri gerani. I gerani amano il clima caldo tipico dell’estate e della primavera. Si possono coltivare durante la bella stagione da Nord a Sud, anche nelle zone di montagna.

Tipo di terriccio per i gerani

Scegliete un terriccio specifico per gerani presso il vostro vivaista di fiducia e mescolatelo con n terzo di compost di origine vegetale. In questo modo potrete arricchire la vostra aiuola dei gerani o il terriccio dei vostri gerani coltivati in vaso. Nel caso della coltivazione in vaso disponete sul fondo uno strato di palline di argilla espansa.

Quando innaffiare i gerani

Le innaffiature dei gerani variano in base alle stagioni. In primavera innaffiate i gerani tre volte alla settimana mentre in estate li potrete innaffiare anche tutti i giorni sia in vaso che in giardino, sempre tenendo conto delle condizioni climatiche e delle piogge della vostra zona. Quando innaffiate i gerani non bagnate le foglie e non lasciate mai ristagni nei sottovasi.

come coltivare gerani in vaso

Fioritura dei gerani

I gerani sono tra le piante più apprezzate e più diffuse tra i balconi e i giardini italiani probabilmente proprio per merito della loro fioritura di lunga durata che va dall’inizio dell’estate fino all’autunno.

Quando potare i gerani

Quando i fiori dei gerani iniziano a seccare dovrete effettuare una cimatura e tagliando appena sotto la base del fiore. Così i vostri gerani continueranno a rifiorire. Rimuovete i fiori secchi dei gerani sia all’inizio della primavera per favorire la nuova fioritura sia alla fine della stagione dei gerani, in autunno, per preparare la pianta al riposo.

come coltivare gerani in giardino

Parassiti dei gerani

Afidi e cocciniglie sono tra i parassiti più comuni per i gerani, che inoltre possono essere attaccati anche da larve di diversi insetti. Controllate sempre bene la base delle piante. Se notate delle larve iniziate subito a rimuoverle manualmente e seguite i nostri rimedi naturali contro afidi e cocciniglia.

Geranio, significato dei fiori

Il significato dei fiori di geranio cambia a seconda del colore. Regalate un geranio rosa come simbolo della nascita di un nuovo affetto o un geranio rosso se volete trasmettere consolazione e conforto. Regalate il geranio edera se volete celebrare un’amicizia sincera e duratura. Tenete presente che il geranio rosso scuro simboleggia la malinconia. I gerani rampicanti sono invece adatti per trasmettere un messaggio di stabilità e fedeltà.

Marta Albè 

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram