orto coltivare autunno inverno

Possiamo coltivare l’orto tutto l’anno, anche in autunno e in inverno, con alcuni accorgimenti. Le regioni più soleggiate e dal clima miti sono le più fortunate durante la stagione fredda per quanto riguarda l’orto.

Anche in autunno e in inverno tutti possono comunque decidere di creare un piccolo orto delle erbe aromatiche in casa, posizionando in cucina o vicino a un davanzale dei vasetti di salvia, rosmarino, timo, origano e altre erbe utili, a seconda dei propri gusti e dello spazio a disposizione.

Pianificare l’orto

L’ideale sarebbe pianificare già dall’estate ciò che vorremmo raccogliere durante i mesi invernali e autunnali in modo da programmare gli spazi, le semine e i trapianti. In ogni caso anche con l’inizio dell’autunno possiamo pensare di ridare vita al nostro orto. In autunno ad esempio possiamo prepararci per seminare e coltivare radicchio, ravanelli, carote, barbabietole, indivia, lattuga, rucola, cavoli e spinaci.

Ortaggi da coltivare in autunno e in inverno

Ci hanno insegnato che l’inverno è una stagione di riposo per l’orto, ma possiamo comunque continuare a coltivarlo senza grossi problemi soprattutto se il clima della nostra regione non è troppo rigido. Chi ha un balcone adatto a disposizione può sfruttare i punti più riparati dal freddo per continuare a coltivare l’orto anche quando il clima diventa meno mite. Alcuni ortaggi da taglio facili da coltivare anche in vaso sono il lattughino e gli spinaci. Nell’orto fate spazio anche alle bietole e ai ravanelli.

In ogni caso, se rispetto al clima della vostra zona è ormai troppo tardi per le semine, potrete ricorrere alle pianticelle di ortaggi da trapiantare, da acquistare in un vivaio di fiducia, ancora meglio se bio.

Leggi anche: 10 ortaggi da coltivare in inverno

zucche orto autunno

Fonte foto: Paradiso Insurance

Scegliere le piante perenni

Scegliere alcune piante perenni da coltivare nel proprio orto permette di avere a disposizione dei doni della natura in una sorta di ciclo continuo per tutti i mesi dell’anno. Alcune piante vengono coltivate come annuali e biennali, ma se volete andare oltre questo tipo di coltivazioni, orientatevi verso le piante perenni. Tra le piante perenni troviamo il rosmarino, la menta, la melissa, il rabarbaro, i carciofi e gli asparagi.

Piantare i bulbi

Tra l’autunno e l’inverno ecco che arriva il momento di piantare i bulbi che vedremo sbocciare in primavera. Non dimentichiamo che accanto all’orto è importante creare un ambiente ricco di fiori per attirare le api e gli altri insetti impollinatori. In questa stagione possiamo piantare i bulbi dei tulipani, degli iris, dei narcisi e dei giacinti.

Proteggere l’orto in inverno

Chi coltiva l’orto sul balcone anche nella stagione fredda può pensare di posizionare dei pannelli per proteggere le piante e di spostare i vasi nei punti più riparati e soleggiati durante il giorno. Riparate le radici delle piante del vostro orto dal freddo con la pacciamatura. Il fogliame secco e i residui di corteccia vi aiuteranno in questa impresa. E quando arriverà il gelo potrete ricorrere ai teli pensati appositamente per riparare l’orto e le piante in vaso.

Leggi anche: Come proteggere il vostro giardino in inverno

Marta Albè

Fonte foto: Loiselle Insurance

Leggi anche:

10 piante perenni da seminare una volta e coltivare per sempre
10 consigli per migliorare il raccolto e coltivare l’orto tutto l’anno
Coltivare l’orto in autunno: consigli e preparativi

 

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram