come coltivare patate

Esistono davvero tanti modi diversi per coltivare le patate, adatti alle esigenze di ciascuno e allo spazio a disposizione. Chi non ha un orto vero e proprio, ad esempio, potrà coltivare le patate in vaso, in un sacco o in un bidone.

Anche chi ha l'orto potrà scoprire nuovi suggerimenti per coltivare le patate, come l'impiego della paglia per la pacciamatura o di letti rialzati. Tenete conto che, di solito, le patate si piantano in primavera e che la loro raccolta avviene dopo alcuni mesi, in autunno, quando le foglie delle piante si saranno ingiallite. Ecco tanti suggerimenti utili per coltivare le patate.

1) In una borsa della spesa

Sapevate di poter coltivare le patate in una borsa della spesa? L'idea è nata grazie ad un progetto di Thompson & Morgan, ma è molto semplice da imitare. Si tratta in fatti di riempire bene il fondo della borsa con del terriccio ricco e di posizionare le vostre patate germogliate. Dovrete aggiungere altro terriccio mentre le piante cresceranno, in modo che le radici e gli ortaggi si sviluppino al meglio. Qui tutte le istruzioni e il video-tutorial.

Leggi anche: Come coltivare le patate in una borsa della spesa

fonte foto: thompson-morgan.com

2) In un sacco

Con lo stesso procedimento utilizzato per la borsa della spesa, potrete provare a coltivare le patate nel classico sacco di juta. La stessa tecnica è valida anche per la coltivazione dello zenzero. Si tratta della soluzione ideale per chi non ha un orto vero e proprio a disposizione. Per raccogliere le patate alla fine della coltivazione, non dovrete fare altro che rovesciare il vostro sacco. Qui un tutorial utile.

Leggi anche: Come coltivare l'orto in un sacco

patate sacco

fonte foto: growtheplanet.com

3) In vaso sul balcone

Coltivare le patate in vaso è molto semplice. Otterrete tante patate "novelle" davvero gustose che potrete consumare direttamente con la buccia, dopo averle ben lavate e spazzolate. Sono adatti vasi sia rettangolari che rotondi, ma dovranno avere una profondità superiore ai 30 cm per permettere alle patate di svilupparsi. Potrete posizionare il vaso con le vostre patate senza problemi sul balcone.

4) In un bidone

Ecco un ottimo esperimento suggerito dal blog Clorofilla. Si tratta di coltivare le patate in un bidone della spazzatura abbastanza capiente in modo da ottenere un buon raccolto. In una zona di montagna, le patate sono state piantate a giugno e il raccolto è avvenuto a dicembre, quando le piantine apparivano completamente essiccate. Per raccogliere le patate, non dovrete fare altro che rovesciare il bidone. Qui tutte le istruzioni.

Leggi anche:

ESPERIMENTO: COLTIVARE LE PATATE NEL BIDONE

COME COLTIVARE LE PATATE IN UN BIDONE DELLA SPAZZATURA

patate bidone

fonte foto: greenme.it/clorofilla

5) Nell'orto su file

È uno dei metodi più classici per coltivare le patate. Si tratta di piantare le patate nell'orto disponendole su file ben distanziate tra loro. Il consiglio è di lasciare almeno 40 centimetri tra una fila e l'altra e di ricoprire le patate con uno strato di terriccio di 7 o 8 centimetri. In ogni caso, il terreno prescelto dovrà essere morbido e il più possibile privo di sassi e ostacoli, in modo che le patate si sviluppino al meglio. È la soluzione adatta per chi ha molto spazio e vuole coltivare patate in quantità. Qui il tutorial completo.

coltivare patate orto file

fonte foto: organicgardening.com

6) Pacciamatura con la paglia

Potrete migliorare la coltivazione delle patate nell'orto grazie alla pacciamatura con la paglia, come suggerisce Organic Gardening. Si tratta di ricoprire la superficie del terreno con uno stato di 3 o 4 centimetri di pacciamatura di paglia. La pacciamatura aiuta il suolo a mantenere la corretta umidità e lo ripara dalla crescita delle erbacce. Il metodo viene suggerito per contrastare la dorifora della patata.

coltivare patate paglia

fonte foto: harvesttotable.com

7) Torre di patate

La torre di patate è una tipologia di letto rialzato per la coltivazione che permette di aggiungere del nuovo terriccio seguendo la crescita delle piante. In questo modo, per coltivare le patate si sfrutta lo spazio in verticale. Quando il suolo circostante è povero e inquinato, la torre di patate consente di utilizzare terriccio ricco e pulito. Per costruire la torre di patate si utilizzano legno o altri materiali di riciclo. Qui tutte le istruzioni e il video tutorial.

torre di patate

fonte foto: eugeolearning.org

8) Cilindro

Ecco un metodo piuttosto inusuale ma efficace per coltivare le patate. Si tratta di creare dei cilindri nell'orto o in giardino con delle reti adatte. Il terriccio viene aggiunto via via man mano che le patate crescono. Si tratta di una soluzione utile per le zone in cui la primavera è molto piovosa e il terreno rischia di risultare troppo umido. Qui maggiori informazioni.

coltivare patate cilindro

fonte foto: organicgardening.com

9) Letto rialzato

Ecco un altro metodo molto popolare per la coltivazione delle patate. Si tratta di creare un letto rialzato, con delle assi di legno o altri materiali adatti a contenere il peso del terriccio. Interrate le patate a 3 cm di profondità e a circa 12 cm di distanza gli uni dagli altri. Durante la crescita delle piantine di patate aggiungerete dell'altro terriccio, finché il letto non sarà pieno. Questo metodo garantisce raccolti ricchi e patate uniformi.

coltivare patate letto rialzato

fonte foto: organicgardening.com

10) TomTato

TomTato è una soluzione davvero insolita e originale per coltivare insieme le patate e i pomodori. In un unico spazio vengono riuniti pomodori ciliegini e patate di varietà bianca adatte a qualsiasi tipo di cottura. TomTato è già disponibile nel Regno Unito. Secondo i suoi ideatori, i pomodori coltivati in compagnia delle patate risultano molto più dolci di qualsiasi varietà presente al supermercato.

Leggi anche: TomTato: la soluzione per coltivare insieme patate e pomodori


tomtato

fonte foto: independent.co.uk

Conoscete altri metodi e suggerimenti per coltivare le patate?

Marta Albè

Leggi anche:

ROSE: COME COLTIVARLE, POTARLE E RIPRODURLE PER TALEA (DA UNA PATATA)

10 ORTAGGI DA COMPRARE UNA SOLA VOLTA E COLTIVARE PER SEMPRE

ZENZERO: COME COLTIVARLO SUL BALCONE

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog