TogetherFarm: come costruire un orto urbano con...i Lego.

tfblockmosaic-5

Il giardinaggio coi Lego. Amanti dell'orto drizzate le orecchie. Utilizzando la plastica riciclata per uso alimentare, la startup TogetherFarm ha prodotto degli speciali mattoncini per costruire un box 1,2×1,2 metri dentro cui far crescere il proprio verde.

Una comoda soluzione, adattabile a qualunque spazio visto che è personalizzabile nel montaggio, particolarmente indicata per chi ha passato ore a costruire i propri letti di terreno rialzati da terra. Ma è anche un modo divertente per creare il proprio giardino o orto urbano, perché no, insieme ai propri bambini.

Con un solo kit, si può costruire un riquadro di circa 1,2 metri per lato e di 6 cm di profondità in soli 5 minuti senza usare attrezzi. A differenza del legname trattato che può rilasciare sostanze chimiche nocive nel terreno, i blocchi TogetherFarm sono realizzati in materiale plastico per alimenti leggero e resistente in modo da garantire l'assenza di sostanza chimiche nocive.

tfblockmosaic-2

Prodotti negli Stati Uniti, precisamente a Portland, i mattoncini sono funzionali, user-friendly, e adattabili anche agli angoli più angusti ma anche a tetti e davanzali, che possono essere trasformati in mini-giardini. I blocchi sono progettati per essere assemblati senza metro e martello ei possono essere facilmente spostati o smontati e riconfigurati.

tfblockmosaic-3

Inizialmente avevamo iniziato con l'idea di un sito di condivisione di prodotti,” ha detto uno dei tre fondatori Doug Holcomb “Scavando più in profondità che ci siamo resi conto che c'erano un bel po' di ostacoli per le persone che vogliono costruire i loro orti urbani. Forma e dimensioni sono tra esse e spesso le persone non hanno a disposizione di un camion per trasportare i materiali, di seghe per tagliare il legname”.

tfblockmosaic-4

I mattoncini invece vanno montati come i classici Lego. Essi sono realizzati in una speciale plastica riciclata per alimenti proveniente dagli Stati Unitri e lì trasformata in blocchi. Proprio per la loro natura, una volta giunti alla fine del loro ciclo di vita sono riciclabili al 100%.

Dopo il successo ottenuto all'inizio dell'anno con la campagna su Kickstarter, i mattoncini di TogetherFarm sono già in vendita sul sito. I prezzi variano in base alla tipologia e alle dimensioni: si parte da circa 50 dollari.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

A 12 anni crea una stampante Braille low cost coi Lego (foto e video)

Lego Bombing: street art di denuncia con i mattoncini Lego

Samp, l'auto fatta coi Lego che va ad aria compressa