giardinaggio estate

Giardino in fiore e orto ricco di frutti da raccogliere. Ecco le migliori speranza per l'estate di tutti gli appassionati di giardinaggio. Il sole, il caldo e i temporali improvvisi, magari accompagnati da grandine, possono mettere a dura prova l'orto e le piante del giardino.

L'estate è una delle stagioni in cui le piante e gli ortaggi necessitano delle maggiori attenzioni. Ecco dunque alcuni consigli utili per avere un orto e un giardino da ammirare durante i mesi più caldi.

1) Concimare le piante

In estate le piante potrebbero necessitare di un maggior nutrimento per permettere lo sviluppo dei fiori e dei frutti. Il metodo migliore per concimare il terreno è costituito dall'utilizzo di compost casalingo ottenuto da scarti vegetali, che arricchisce il terreno senza alterarlo o impoverirlo, a differenza dei comuni fertilizzanti liquidi, che tra l'altro, se utilizzati in quantità eccessive, possono "bruciare" le piante e vanificare fioritura e raccolto.

Leggi anche: Come costruire la compostiera da balcone fai-da-te

2) Piante perenni

Per il vostro giardino d'estate preferite piante perenni, resistenti al caldo e con un apparato radicale esteso. Molte piante annuali hanno radici piuttosto corte e rischiano di seccarsi in estate. Meglio dunque scegliere piante perenni o almeno biennali per i trapianti estivi. Grazie alle piante biennali vedrete fiorire di nuovo il vostro giardino il prossimo anno. Se le piante sono molto resistenti al caldo, richiederanno meno acqua e ciò favorirà il risparmio idrico.

immagine

3) Innaffiare

In estate le piante richiederanno una maggiore quantità d'acqua. I momenti migliori per innaffiare sono la mattina presto e la sera tardi. In questo modo l'acqua non evaporerà immediatamente a causa del calore del sole. Non innaffiate mai direttamente le foglie, per evitare che le vostre piante si secchino o si ammalino. Partite per le vacanze? In questo caso, se nessuno potrà innaffiare le vostre piante, ricorrete a metodi alternativi.

Leggi anche: I migliori metodi per annaffiare le piante quando partite per le vacanze

immagine

4) Piante in vaso

Attenzione all'esposizione al sole ed al calore delle vostre piante in vaso. Se i vostri vasi sono di plastica e di colore scuro, il terriccio potrebbe surriscaldarsi e portare le radici e la stessa pianta a soffrire e seccarsi. Se potete, nelle giornate più calde, spostate le piante in vaso più delicate nelle zone più ombreggiate del giardino o del balcone. Se il terriccio diventa talmente secco da rendere quasi impossibile innaffiarlo in superficie, immergete brevemente il fondo del vaso in un secchio d'acqua. Eliminate sempre i ristagni idrici dai sottovasi per evitare che le radici marciscano.

5) Sistema di irrigazione

Controllate che il sistema di irrigazione del vostro orto o del vostro giardino si trovi in uno stato perfetto. Non dovranno esservi né ostruzioni né perdite d'acqua. Un consiglio utile per migliorare l'irrigazione delle piante nel vostro orto, soprattutto se sono ancora giovani e sono state trapiantate da poco, consiste nel creare dei piccoli solchi nel terreno, in direzione delle piante stesse, in modo che l'acqua possa raggiungerle più facilmente.

6) Protezione

Dovrete proteggere le piante del vostro orto, soprattutto se appena nate o trapiantate da poco, sia dal calore eccessivo del sole che dalle grandinate e dai temporali improvvisi. È possibile creare delle strutture con degli appositi sostegni metallici, che permettano di realizzare dei piccoli archi che dovranno sorreggere dei teli di protezione sottili ma resistenti, con trama a rete. Per creare ombra nel vostro orto, pianificate di posizionare in modo strategico sul lato più soleggiato un albero, una piccola siepe o uno steccato.

7) Fiori di Bach

Sapevate di poter ricorrere ai Fiori di Bach per la cura delle vostre piante? L'impiego dei Fiori di Bach varia da una stagione all'altra. In estate, quando le temperature risultano troppo elevate, si suggerisce di ricorrere a Centaury e Wild Rose per proteggere le piante dal caldo. I Fiori di Bach possono essere acquistati in erboristeria. Si tratta di rimedi naturali da utilizzare come alternativa a pesticidi e fertilizzanti.

Leggi anche: Fiori di Bach per la cura delle piante

immagine

8) Pacciamatura

La pacciamatura permette di mantenere una maggiore umidità nel terreno durante l'estate, proteggendolo dai raggi e dal calore del sole. Il suo impiego permette inoltre di ridurre le irrigazioni e di evitare la presenza delle piante considerate infestanti nell'orto. L'applicazione della pacciamatura può essere effettuata anche per le piante in vaso. I materiali migliori per la pacciamatura sono paglia e pezzetti di corteccia.

9) Acqua piovana

Le piogge estive alimentano l'orto in maniera naturale, ma sono anche una vera risorsa per quanto riguarda l'approvvigionamento idrico e l'innaffiatura. Raccogliere l'acqua piovana sia in estate che lungo il corso dell'anno permette un grande risparmio di risorse, soprattutto quando l'orto, nei mesi caldi, richiede di essere annaffiato più spesso. Servitevi di un secchio per raccogliere l'acqua piovana, da posizionare nell'orto o sotto le grondaie, o optate per veri e propri serbatoi.

Leggi anche: Recupero dell'acqua piovana: sistemi fai-da-te

immagine

10) Potatura

Se le vostre piante necessitano di essere potate durante l'estate, cercate di evitare le giornate o le ore più calde. La potatura serve ad eliminare le parti rovinate della pianta, ad aumentarne la produttività, a rigenerare i rami e a donare una forma più compatta e armonica. È però necessario porre attenzione alle foglie che prima della potatura si trovano al riparo e che saranno poi esposte verso l'esterno e la luce del sole. Programmate la potatura a seconda delle previsioni meteo, scegliendo le giornate più fresche, in modo che le foglie interne non rischino di seccarsi a causa del sole e del caldo eccessivo.

Marta Albè

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram