Come tingere naturalmente i tessuti con curcuma e caffè

tingere-tessut

Avete mai provato a tingere naturalmente qualche vostro capo bianco utilizzando ingredienti che comunemente si adoperano in cucina? Una possibilità è quella di realizzare degli originali colori sfruttando il giallo oro della curcuma o il marrone del caffè.

Nei negozi di prodotti per la casa troviamo diverse possibilità per tingere i tessuti, si tratta però ovviamente di opzioni realizzate con sostanze chimiche e di conseguenza inquinanti. L’alternativa fortunatamente esiste e spesso l’abbiamo pronta in dispensa. Si tratta della possibilità di utilizzare alcuni ingredienti alimentari che possono diventare delle vere e proprie tinture naturali, soluzioni che tra l’altro sono note e si utilizzano fin dall’antichità.

E’ il caso ad esempio della curcuma, spezia nota soprattutto per le sue proprietà benefiche ma anche per il colore caratteristico che la rende un perfetto colorante alimentare oltre che utile a tingere i tessuti. In questo modo si utilizza ancora oggi soprattutto in India e nei paesi orientali. Altro ingrediente che può tornarci utile è il caffè.

Scopriamo allora come utilizzarli per tingere un tessuto secondo una ricetta del blog Elegans&Elephants.

Ingredienti:

mezzo metro di tessuto di lino o 100% cotone bianco
curcuma
½ tazza di caffè
2 tazze di aceto bianco
Acqua

Preparazione

Mettete 8 tazze d’acqua e 2 di aceto (la proporzione deve essere sempre di 4 a 1) in una pentola capiente in cui immergerete anche il tessuto da tingere e fate bollire a fuoco lento per circa 1 ora. Questo passaggio serve a preparare il tessuto ad assorbire il colore e a fare in modo che aderisca bene alle fibre.

A seconda che vogliate utilizzare caffè o curcuma per tingere, aggiungete in un’altra pentola 6 tazze d’acqua e mezza tazza di caffè macinato oppure 8 tazze d’acqua e un cucchiaio di curcuma in polvere. In entrambi i casi fate bollire per 1 ora.

tingere curcuma
tingere caffe

A questo punto, togliete il tessuto da tingere dall’aceto e immergetelo nel colorante che avete preparato facendolo ulteriormente bollire per circa 1 ora. Poi risciacquate finché l’acqua non appare chiara e lavate il tessuto in lavatrice a freddo asciugandolo bene prima di utilizzarlo.

curcuma tingere tessuti1

Avete mai sperimentato in casa una tintura naturale come questa per i vostri tessuti?

Leggi anche:

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

corsi pagamento

seguici su facebook