Come realizzare un mosaico fai-da-te per decorare il giardino (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se volete dare un tocco di colore in più al vostro giardino, provate a realizzare delle piastrelle e decorazioni in mosaico davvero originali. In questo modo potrete riciclare alcuni materiali che non utilizzate più e mettervi all’opera con tutta la vostra creatività.

Creare un mosaico per decorare il giardino è un’idea davvero semplice e economica. Non servono conoscenze particolari, basta semplicemente un po’ di manualità. Trovate tutto l’occorrente per i mosaici fai-da-te nei negozi di bricolage e online.

Ecco come realizzare un mosaico per decorare il vostro giardino partendo da un vecchio stampo in silicone per le torte.

Per realizzare il vostro mosaico vi serviranno:

– Una vecchia tortiera rotonda
– Carta adesiva per mosaico
– Pezzetti di ceramica e pietre colorate
– Cemento e sabbia
– Acqua
– Carta vetrata
– Smalto trasparente
– Rete per mosaico
– Paletta per miscelare
– Vaselina
– Matita
– Guanti

1) Scegliete frammenti di ceramica e le pietre colorate con cui creare il vostro mosaico. Potrete utilizzarne di forme e colori diversi. Se volete ottenere frammenti più piccoli usate un martello, ma ricordate di indossare degli occhiali di protezione. Il consiglio è di inserire i pezzi di ceramica in un sacco per poi colpirli con il martello per frammentarli.

2) Appoggiato lo stampo per la torta sulla carta da mosaico e tracciate il contorno con una matita formando un cerchio. Meglio scegliere uno stampo in silicone per estrarre meglio il mosaico. In questo modo potrete riciclare un vecchio stampo in silicone per le torte ormai rovinato.

3) Ritagliate il cerchio e posizionatelo sullo stampo con il lato adesivo rivolto verso l’alto.

4) Posizionate i pezzi del mosaico sulla carta adesiva che avete preparato. Sfruttate tutta la vostra creatività e premete ogni pezzo con attenzione per farlo aderire bene.

5) Create una miscela con acqua, cemento e sabbia per completare il vostro mosaico. Il cemento serve per riempire gli spazi tra le pietre colorate e i frammenti di ceramica.

mosaico 1

mosaico 2

mosaico 3

mosaico 4

mosaico 5

mosaico 6

6) Cospargere i bordi dello stampo con della vaselina vi permetterà di estrarre il mosaico senza problemi.

7) Indossate dei guanti per disporre nello stampo l’impasto di acqua, cemento e sabbia in modo uniforme. Per supportare il tutto aggiungete un pezzo quadrato di rete per mosaico.

8) Lasciate riposare il mosaico per due giorni. Poi capovolgetelo. Rifinite il mosaico con la carta vetrata e con uno smalto trasparente o con un fissativo apposito.

Non vi resta che mettervi all’opera e decorare il vostro giardino!

Marta Albè

Fonte foto: Intimate Weddings

Leggi anche:

IL MOSAICO GIGANTE REALIZZATO CON 66MILA BICCHIERI COMPOSTABILI E 15.000 LITRI DI ACQUA PIOVANA (VIDEO)

COME REALIZZARE UNO SPECCHIO A MOSAICO FAI-DA-TE DA VECCHI CD ROM

GLI STAMPI IN SILICONE SONO DAVVERO SICURI?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook