mangiatoia cover

Mangiatoie fai-da-te per uccelli con materiali di recupero, un modo semplice per aiutare questi animali a reperire cibo.Offrire cibo e un piccolo riparo agli uccelli nel corso dell'inverno nel proprio giardino o sul terrazzo rappresenta, infatti, un gesto di rispetto e di amore nei loro confronti, che potrebbe aiutarli a superare la stagione più difficile dell'anno.

È possibile provare a costruire con le proprie mani delle mangiatoie riciclando creativamente la spazzatura o degli oggetti inutilizzati, come piatti, tazzine, bottiglie di plastica, di vetro o, addirittura, una vecchia casetta per le bambole. Sarà interessante provare ad osservare e fotografare le specie piumate che popolano la zona in cui viviamo, in inverno.

Ecco alcune idee per realizzare la mangiatoria per uccelli più adatta allo spazio a vostra disposizione.

1) Una semplice gabbietta

Ecco una mangiatoia per uccelli molto semplice che può essere posizionata tra i rami degli alberi del proprio giardino o sul balcone, in modo che i volatili di passaggio possano reperire il cibo necessario per superare l'inverno. Si tratta di utilizzare delle semplici gabbiette metalliche all'interno delle quali posizionare semi, nocciole e arachidi. Il vostro piccolo ristornate per uccelli sarà subito pronto seguendo gli esempi presenti in questo video.

2) Piatti in bambu'

Per la realizzazione di una mangiatoia per uccelli in cui i semi e il becchime a loro dedicato sia facilmente raggiungibile, potreste ispirarvi a questo progetto realizzato a partire da due piatti in bambù e da collocare tra i rami di un albero. I piatti utilizzati per la realizzazione della mangiatoia sono due. Sul piatto inferiore dovrà essere collocato il cibo che vorrete offrire ai volatili, mentre il piatto superiore servirà a creare un piccolo riparo tutto per loro.

mangiatoia piatti

3) Casa delle bambole

La vecchia casa delle bambole dimenticata in soffitta e ormai inutilizzata può trasformarsi in una mangiatoia per uccelli da appendere ai rami di un albero o da posizionare si di un tavolino da giardino. Sui pavimenti delle piccole stanze della casetta potranno essere cosparsi il becchime e i semini adatti ai volatili. Gli amici piumati di passaggio potrebbero avere fame, ma allo stesso tempo anche sete. Ecco perché è un'ottima idea posizionare all'interno della casetta delle bambole una tazzina da tè o da caffè con dell'acqua.

mangiatoia bambole

4) Bottiglia di vetro

Una bottiglia di vetro di recupero può rappresentare il punto di partenza ideale per la realizzazione di una mangiatoria per uccelli fai-da-te. È possibile utilizzare una bottiglia di vetro da riempire di becchime e da posizionare capovolta su di un piccolo contenitore grazie al quale gli uccellini potranno accedere al cibo. È utile realizzare un supporto di legno per la bottiglia e unire ad essa dei cavi che permettano di appenderla.

mangiatoia bottiglie

LEGGI anche: Come riciclare creativamente le bottiglie di birra vuote

5) Bottiglia di plastica

mangiatoia bottiglia plastica

Nel caso in cui non si abbia a propria disposizione una bottiglia di vetro per la realizzazione di una mangiatoia per uccelli, è possibile ricorrere all'utilizzo di una bottiglia di plastica. Essa dovrà essere riempita di semini e di mangime adatto ad essere consumato da parte dei volatili, a cui essi potranno accedere grazie all'inserimento all'interno della bottiglia di un paio di cucchiaini di legno, sul quale si disporranno i semi, come potete osservare nell'immagine e nel video sottostante.

LEGGI anche: Come riciclare in modo pratico le bottiglie di plastica

6) Da un'arancia

Questa è una delle mangiatoie probabilmente più semplici e rapide da realizzare, oltre che la più naturale possibile. Per la sua realizzazione è sufficiente dividere un'arancia a metà e svuotarne una parte del contenuto, semplicemente facendo una spremuta e ponendo attenzione a non rompere la buccia. La buccia stessa diverrà il contenitore per il vostro mangime per uccelli, da riempire a piacere e da appendere al ramo di un albero con uno spago robusto.

mangiatoia arancia2

Potete anche aggiungere un bastoncino per agevolare gli uccellini seguendo queste istruzioni.

mangiatoia arancia

7) Da una zucca

Ecco un'altra mangiatoia composta da materiali completamente naturali, ma che presenta una dimensione maggiore rispetto alla precedente, preparata utilizzando la buccia di un'arancia, in quanto nel presente caso è previsto l'utilizzo di una zucca, da dividere a metà e da svuotare dei semi e della polpa, fino al momento in cui ci si ritroverà con una ciotola formata dalla sua buccia da utilizzare come mangiatoia. Potrebbe essere un'idea per riciclare le decorazioni utilizzate per Halloween.

mangiatoia xucca

8) Dal Tetra Pak

Dai contenitori in Tetra Pak per le bevande è possibile ricavare delle mangiatoie per uccelli. Dapprima è necessario cercare di aprirli dal lato inferiore e risciacquarli il più possibile. Dopo averli ben asciugati sia all'interno che all'esterno, potrete procedere col rivestirli e col dare loro la forma desiderata, ad esempio ritagliando una porticina o una finestrella all'interno delle quali posizionerete il mangime per gli uccellini. Maggiori istruzioni qui e qui.

mangiatoria tetrapack mangiatoia tetrapack2

9) Dal barattolo del caffe'

Anche con un semplice barattolo del caffè o dell'orzo solubile, un tipo di contenitore che solitamente purtroppo non può essere destinato alla raccolta differenziata, può essere realizzata una semplice mangiatoia per uccellini. Il barattolo prescelto dovrà essere appeso in maniera orizzontale e la parte superiore dovrà essere privata della metà del coperchio, in modo da poter inserire il becchime e da facilitare l'accesso ad esso.

mangiatoia barattolo

10) Dal flacone del detersivo

mangiatoia flacone

Da un flacone in plastica per il detersivo è possibile ottenere una mangiatoia per uccellini da appendere in giardino. Il flacone dovrà essere risciacquato molto accuratamente prima dell'utilizzo, in modo che non rimangano tracce di alcun tipo di detergente. Attorno al tappo del flacone potrà essere avvolto un cordino da utilizzare per appendere la mangiatoia. Sul lato anteriore, in basso, dovrà essere ritagliata un apertura, in modo che sul fondo del flacone possano essere versati semini e becchime.

Marta Albè

LEGGI anche:

- Come ti realizzo le casette per gli uccelli con materiali di scarto

- Come fare birdwatching ...da casa

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram