5 modi per costruire una lavatrice off-grid con pochi euro

lavatrice fai-da-te

Costruire una lavatrice fai-da-te off-grid con pochi euro per sensibilizzare al tema del risparmio energetico o per dare aiuto alle popolazioni dei Paesi in via di sviluppo.

Si tratta di una sfida possibile e sono sempre più le persone e le associazioni che danno vita a progetti di lavatrici fai-da-te quasi a costo zero che funzionano davvero bene anche senza la corrente elettrica e con un consumo ridotto di acqua. Ecco 5 tra i progetti più interessanti di lavatrici fai-da-te economiche e ecologiche.

1) Off-Grid Laundry Machine

Ecco un'idea economica e originale per fare il bucato a costo zero, adatta per chi ha un giardino, o magari in campeggio, oltre che nelle zone rurali. A patto di utilizzare detersivi e saponi non inquinanti. Il design di Off-Grid Laundry Machine permette di fare il bucato in soli 20 minuti senza usare la corrente elettrica. È sufficiente la forza muscolare. Si tratta indatti di una lavatrice manuale. È portatile e la si può costruire a costo contenuto. Basta avere a disposizione un secchio e delle assi di legno da cui ricavare la struttura. Questa lavatrice è già stata realizzata e adottata in Nepal, nella località di Hyanja, per risolvere il problema del mancato accesso alla rete elettrica. Qui il tutorial con tutte le istruzioni.

Off-Grid Laundry Machine

2) Up-Stream

Una lavatrice a pedali realizzata con materiali riciclati per soli 4 dollari. Si tratta di Up-Stream. Il trucco è proprio quello di andare alla ricerca di materiali di recupero, così come hanno fatto due studenti di disegno industriale della Philadelphia University. Funziona grazie all'energia prodotta direttamente dall'uomo con i movimenti del corpo e la pedalata. Non occorre nessun allacciamento alla corrente elettrica. La parte principale è formata da un secchio con copertura di gomma, utile per strofinare i panni così da rimuovere al meglio le macchie. Per usare questa lavatrice a pedali basta servirsi del secchio come se si trattasse del comune cestello in cui inserire panni e sapone, con l'aggiunta di acqua.

Leggi anche: Up-Stream: la lavatrice a pedali realizzata con materiali riciclati per soli 4 dollari

3) DIY Washing Machine

Cosa succede quando si uniscono un secchio e uno stantuffo per WC? Off-Grif.net spiega che con questo stratagemma si può realizzare una lavatrice fai-da-te con pochi euro. Le mani e i movimenti delle braccia fanno da motore per un meccanismo molto semplice. Per usare questa lavatrice fai-da-te basta riporre gli abiti da lavare sul fondo del secchio, riempire d'acqua fino a coprirli e aggiungere del detersivo ecologico, ancora meglio se si tratta di sapone fatto in casa. A parere di chi l'ha creata e utilizzata, questo metodo funziona benissimo, anche per lavare capi bianchi e delicati come le camicie. Una via di mezzo tra il bucato a mano e in lavatrice che darebbe comunque ottimi risultati facendo risparmiare acqua e elettricità. Qui il tutorial completo.

diy washing machine

4) DIY Clothes Washer

Ecco una lavatrice fai-da-te realizzata solamente con 3 secchi di plastica capienti, 1 coperchio e uno stantuffo. Sul fondo del secondo secchio si praticano alcuni fori, mentre il lavaggio avviene nel primo secchio – che rimane senza fori – utilizzando stantuffo e coperchio. Una volta lavati, si spostano i vestiti nel secchio con i fori sul fondo, da posizionare nella vasca da bagno, nella doccia o all'aperto. Per strizzare i vestiti vi potrete sedere addirittura sopra il secchio dopo aver posizionato il coperchio e lo stantuffo. Meglio abbondare con i buchi sul fondo del secchio per facilitare la fuoriuscita dell'acqua. In questo modo gli abiti risulteranno ben lavati e strizzati. Un bell'esperimento per rendersi conto che l'elettricità non sempre è fondamentale. Qui il video tutorial.

5) Lavatrice a pedali

Ramya Jose, una ragazzina indiana di soli 14 anni, ha dato vita a una lavatrice a pedali per fare il bucato. Molte famiglie in India non possono permettersi di acquistare una vera lavatrice o non hanno accesso alla rete elettrica. La lavatrice a pedali consente di risparmiare energia, risorse e pedali. Remya l'ha costruita recuperando alcuni pezzi in un negozio di auto locale. Ora le basta pedalare per 3 o 4 minuti per il lavaggio, con altri 4 minuti circa di pedalata veloce per il risciacquo. Lei e la sorella ora si occupano del bucato per tutta la famiglia in modo conveniente e divertente.

Leggi anche: Lavatrice a pedali: in India l'invenzione della 14enne Ramya Jose

Marta Albè

Leggi anche:

Giradora, la lavatrice a pedali per soli 40 dollari

10 prototipi di lavatrici ecologiche per risparmiare acqua e energia