Dare nuova vita ai vecchi mobili riciclando i tappi delle bottiglie

tavolo bottiglie cover

Come far tornare a nuova vita tavolini, scaffali o sedie ormai rovinati o che ci siamo stancati di vedere sempre uguali? In poche e semplici mosse, ecco spiegato come dare nuova vita ai vecchi mobili utilizzando i tappi delle bottiglie.

In particolare vedremo il procedimento per rinnovare un tavolino, ma si tratta di una tecnica di riciclo creativo che è possibile eseguire su qualsiasi mobile vogliate trasformare in qualcosa di veramente carino e particolare.

Potete infatti provare ad ornare con i tappi di bottiglie anche una mensola, un comodino o una scrivania. Per realizzare questo simpatico progetto è necessario, innanzitutto, raccogliere più tappi di bottiglia possibile. Per questo motivo vi suggeriamo, oltre che conservarli ogni qual volta stappiate una bottiglia, di chiederli ad amici, raccoglierli da terra e - perché no - recarvi dai gestori di locali che sicuramente saranno più che felici di accogliere la vostra richiesta.

tappi_bottiglie

Una volta procurati i tappi (la quantità varia in base alla superficie che volete rivestire), inizierete a disporli casualmente o come più vi aggradano sul piano orizzontale del tavolo. Il nostro consiglio è quello di cercare di creare delle fantasie attraverso i diversi colori dei differenti marchi dei vostri tappi.

disposizione_tappi

Avete deciso la disposizione? Bene, ora potete iniziare ad incollare. Sul collante da utilizzare, suggeriamo la colla bianca ecologica per rivestimenti, priva di formaldeide e piuttosto aderente sia con le superfici in legno che con il metallo dei tappi. Questo passaggio va fatto pensando alla praticità e non alla bellezza. Non preoccupatevi, quindi, se la colla sarà andata anche sopra il tappo sporcandolo. Quando passerete la resina tutto verrà assimilato perfettamente. La resina liquida, materiale altamente ecologico, che sta trovando larghi usi anche nel campo della pavimentazione, è in grado di rendere il lavoro anche a livello ornamentale incredibilmente gradevole, uniformando il tutto e dando un'ineguagliabile effetto lucentezza. Acquistare un barattolo di resina trasparente è piuttosto facile. La potete trovare in qualsiasi negozio di casalinghi o di bricolage. E se siete proprio schiavi del web, ricercando su un qualsiasi motore di ricerca, sono diversi i siti che la vendono on-line. Prima di utilizzarla però, dovrete, adoperarvi in un altro passaggio: quello di ricoprire il bordo del tavolo con un nastro sia per rendere ancora più gradevole la creazione, sia per eviterà alla resina di colare.

4

Il tavolo, non avendo un bordo rialzato lungo il suo perimetro, necessita di una sorta di barriera in modo da tenere la resina ad una profondità adeguata per coprire i tappi di bottiglia senza però farla fuoriuscire nei lati. Quindi armatevi di un foglio di alluminio e del nastro adesivo. Per prima cosa tagliate delle strisce di nastro adesivo che andranno poi intorno al bordo del tavolo.

foglio_alluminio
Ora tagliate il foglio di alluminio almeno tre volte più largo rispetto a quello che precedentemente avevate tagliato di nastro adesivo. A questo punto applicate il tutto lungo il perimetro del tavolo, ed ecco che siete riusciti a creare la vostra "barriera".

6
Ed ora è finalmente arrivato il momento della resina. Non entreremo in merito sul modo come mescolarla dato che è scritto chiaramente all'interno della confezione comprata. Il consiglio che vi diamo e di spanderla perfettamente negli spazi tra un tappo e l'altro e verso i bordi. Per facilitarvi nel passarla utilizzate dei vecchi bancomat o schede telefoniche, vi saranno utilissimi per arrivare perfettamente negli interstizi creati tra i vari tappi. Vi ricordiamo, inoltre, che la resina si livella da sé quindi una volta passata coprite il vostro lavoro (per evitare che possano arrivare peli o polvere a contatto) e aspettate per circa 7/8 ore.

7
Passato il tempo necessario per far seccare la resina non vi resta che togliere nastro e alluminio vario. Fate molta attenzione, ma solitamente questa operazione dovrebbe essere piuttosto semplice data la consistenza dura della resina stessa. Nel caso troviate qualche difficoltà non esitate ad utilizzare un taglierino. tavolino_tappi
A questo punto? Credo che non vi resti che ammirare la vostra opera di fai-da-te, complimentarvi per l'utilizzo intelligente degli innumerevoli tappi e constatare l'ingresso di una nuova mobilia per il vostro appartamento!

Alessandro Ribaldi

Leggi anche:

- 10 idee creative per riciclare i tappi delle bottiglie di plastica

- La casa decorata con 30.000 tappi di plastica

- 8 modi per riciclare creativamente i tappi di sughero