candele a olio cover

Con un pizzico di creatività potrete realizzare in modo facile e in poco tempo delle candele a olio che potranno esservi utili da tenere a portata di mano in caso di emergenza o per decorare la casa e la tavola.

Uno degli esempi più semplici e suggestivi sono le candele a olio ottenute a partire dalle arance, ma potrete crearne di vari tipi e riciclare così vecchi bicchieri, bottiglie di vetro, barattoli, e tanto altro ancora. Quando usate le candele a olio ricordate di fare attenzione, come nel caso delle normali candele. Non posizionatele accanto a oggetti infiammabili e fate in modo che non si rovescino.

candele a olio decorate

fonte foto: blogspot.com

1) Arancia

1 arancia
1 coltello affilato
Olio vegetale da cucina

Un arancia da tagliare a metà, un coltello affilato e qualsiasi tipo di olio vegetale da cucina. Non serve altro per ottenere una candela a olio in pochi minuti. Con una sola arancia potrete realizzare due candele, oppure una candela con paralume. Riusciranno a fare luce per molte ore. Il procedimento da seguire per creare la vostra candela all'arancia è semplicissimo. Provate e postate le vostre foto nei commenti.

Leggi anche: Come realizzare candele dalle arance in pochi minuti

candele 1 arancia

fonte foto: herbsandoilsworld.com

candele 1 arancia paralume

fonte foto: creativejewishmom.com

2) Barattolo di vetro

1 barattolo di vetro
1 stoppino
1 coperchio
Olio da cucina

Vi serviranno un barattolo di vetro, uno stoppino abbastanza lungo, un gancetto o una pinzetta per mantenere lo stoppino in posizione e del comune olio d'oliva. Dovrete posizionare lo stoppino in modo che risulti al centro del barattolo. Poi non farete altro che colmarlo d'olio e accendere la vostra candela. Potrete anche rivestire l'esterno dei barattoli, per renderli ancora più decorativi. L'effetto sarà molto suggestivo. Se forerete il coperchio al centro, sarà molto più semplice fissare lo stoppino. Qui il tutorial completo.

candele 2 barattolo di vetro

fonte foto: littlehouseliving.com

candele barattoli

fonte foto: blogspot.com

3) Scatoletta di tonno

1 scatoletta di tonno
1 stoppino
1 apriscatole
1 coltello
Olio da cucina

Realizzate una candela ad olio con una scatoletta di tonno vuota o con un altro contenitore simile. Aprite la scatoletta con l'apriscatole per non rovinare il coperchio. Lavatela e versate al suo interno dell'olio. Forate il coperchio al centro con un coltello o un oggetto appuntito, in modo da poter posizionare lo stoppino. Coprite la candela e accendete la parte dello stoppino rimasta all'esterno. Ed ecco fatto. Qui il tutorial completo.

LEGGI anche: Cosa si nasconde dentro una scatoletta di tonno?

candele 3 scatoletta tonno

fonte foto: blackthornforum.com

4) Bicchieri

1 bicchiere di vetro
1 stoppino con supporto
Olio vegetale

Vi basterà avere a disposizione un bicchiere di vetro, magari recuperato proprio da una vecchia candela di cera, per ottenere una nuova candela ad olio. Consiglio di ricoprire lo stoppino di cera, o di utilizzare uno stoppino già cerato, in modo da fissarlo al centro del bicchiere. Per riempire la candela userete del comune olio d'oliva. Vanno bene anche l'olio di mais o di soia.

candele 4 bicchieri

fonte foto: pinterest.com

5) Tazza

1 tazza
1 stoppino con supporto
Olio vegetale
Cera da sciogliere

Potrete creare una candela ad olio anche recuperando una vecchia tazza o una scodella non più utilizzata. In questo caso il suggerimento è di ricoprire lo stoppino con della cera, in modo da posizionarlo al meglio. Sciogliete la cera a bagnomaria, immergete lo stoppino e lasciatelo raffreddare in frigorifero. Fate cadere un po' di cera sul fondo del bicchiere per fissare lo stoppino e il suo supporto. Versate l'olio e accendete la vostra candela.

candele 5 tazza

fonte foto: pinterest.com

6) Bottiglia d'olio

1 bottiglia d'olio piena
1 stoppino

Tra i numerosi usi alternativi dell'olio d'oliva troviamo la possibilità di utilizzarlo per creare una candela d'emergenza. Oltre all'olio, vi serviranno una bottiglia o bottiglietta di vetro con tappo in metallo, come quelle dei succhi di frutta o dell'olio, e uno stoppino. Dovrete riempire la bottiglietta con l'olio e forare al centro il tappo, così da poter inserire lo stoppino. Accendete la candela soltanto quando lo stoppino si sarà imbevuto d'olio molto bene. Una bottiglia d'olio ancora piena potrà essere trasformata facilmente in una candela o torcia d'emergenza.

Leggi anche: 23 usi alternativi dell'olio d'oliva

candele 6 bottiglia

fonte foto: blogspot.com

7) Vecchie lampadine

1 vecchia lampadina
1 stoppino cerato
Olio d'oliva

C'è anche chi ha pensato di trasformare in candele ad olio le vecchie lampadine a bulbo. Sarà necessario eliminare tutto ciò che si trova all'interno della lampadina, per utilizzare soltanto il bulbo di vetro e la chiusura in metallo. Se necessario, praticate un foro per posizionare lo stoppino. Quindi riempite la lampadina con dell'olio e richiudetela, in modo che lo stoppino risulti completamente immerso, tranne la parte da accendere.

candele 7 lampadina

fonte foto: blogspot.com

8) Lattine

1 lattina
1 stoppino
Olio d'oliva

Ecco un'idea molto semplice d realizzare. È sufficiente avere a disposizione una lattina vuota. Non dovrete rimuovere la linguetta, perché vi servirà per mantenere lo stoppino nella giusta posizione. Non dovrete fare altro che riempire la lattina d'olio, inserire lo stoppino e attendere che sia ben immerso nel'olio prima di accendere.

candele 8 lattina

fonte foto: johnaheatherly.com

9) Bottiglia di birra

1 bottiglia di birra
1 stoppino o della stoffa
Olio d'oliva o altro olio vegetale

Ecco una delle tante idee alternative per riutilizzare le bottiglie di birra. Quando avrete una bottiglia di birra vuota, non dovrete far altro che riempirla con dell'olio. Conservate il tappo così da poterlo forare al centro per inserire lo stoppino, che può essere anche piuttosto spesso, ricavato da un pezzo di stoffa. Qui il tutorial.

candele 9 bottiglia birra

fonte foto: putitinajar.com

Leggi anche: 10 pratici riutilizzi delle bottiglie di birra

10) Terracotta

1 ciotolina o sottovaso di terracotta
Olio vegetale
Stoppini

Ricordano le vecchie lampade a olio in terracotta, ma sono molto più semplici da realizzare. Queste candele ad olio sono state ottenute a partire da semplici ciotoline in terracotta. Potrete anche usare dei sottovasi. Non dovrete far altro che riempirle d'olio e tagliare degli stoppini della misura adatta, così da poterli accendere senza problemi.

candele 10 terracotta

fonte foto: flickr.com

Marta Albè

Fonte foto: blogspot.com

LEGGI anche:

Come realizzare candele da massaggio (vegan)

Come realizzare candele da te' vegetali riciclando i tappi di alluminio

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog