Come scegliere gli infissi giusti per una casa ecosostenibile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scegliere una finestra non è solo questione di gusto. Sul mercato ne esistono svariate tipologie, con materiali e caratteristiche diverse ma durante l’acquisto si deve tener conto anche di un altro aspetto: un buon serramento può offrire grandi vantaggi sul fonte della sostenibilità. Evitando dispersioni di calore infatti permette di ridurre il ricorso al riscaldamento.

Scegliere infissi di qualità significa ridurre o azzerare la fuoriuscita di calore dall’interno verso l’esterno e massimizzare l’ingresso della luce. In questo modo, il ricorso all’elettricità e al riscaldamento si minimizza.

I vantaggi sono duplici: a beneficarne è sia l’ambiente che il portafoglio. Da una parte, una minore necessità di riscaldare e illuminare le stanze della nostra casa si traduce anche in una ridotta produzione di emissioni inquinanti, dall’altra ciò permette anche di risparmiare.

Tanti sono gli infissi oggi disponibili sul mercato, caratterizzati da finiture, colori e proprietà differenti. A offrire un buon rapporto qualità/prezzo è Deceuninck, che offre un materiale innovativo la ThermoFibra.

Essa è caratterizzata da profili estrusi con una speciale fibra di vetro all’interno. Ciò garantisce una miglior isolamento termico e acustico, superando di gran lunga le performance delle classiche finestre con rinforzi metallici.

Finestre Deceuninck

Prestazioni da casa passiva

Le prestazioni sono da top della gamma con valore termico pari a Uf 0,88 W/m2k. In altre parole, con un vetro adatto la ThermoFibra di Deceuninck può raggiungere prestazioni da Passive House.

Una casa passiva, ad oggi, è il modello abitativo che garantisce il maggior risparmio energetico. La ragione è presto detta ed è ben spiegata dal suo nome: si definisce casa passiva un’abitazione o più in generale un edificio che soddisfa la maggior parte del proprio fabbisogno energetico massimizzando l’efficienza. Viene definita tale perché la somma degli apporti passivi di calore dell’irraggiamento solare trasmessi dalle finestre e il calore generato internamente all’edificio da elettrodomestici e dagli occupanti stessi sono quasi sufficienti a compensare le perdite dell’involucro durante la stagione più fredda.

Inoltre, sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, ricorre a dispositivi passivi come le finestre termiche, che aumentano la luminosità e il calore prodotto dai raggi del sole  e diminuiscono le perdite di calore attraverso la struttura dell’infisso. Proprio come le soluzioni offerte da Deceuninck.

Tali serramenti sono inoltre più leggeri del 10% rispetto ai classici infissi in PVC per via dell’assenza del profilo in acciaio all’interno.

ThermoFibra infatti combina materiale nuovo e tradizionale, innovazione ed esperienza. Tra le varie soluzioni offerte spiccano le finestre Elegant ThermoFibra, che superano gli standard più severi per le case a basso consumo energetico. Il merito è anche della totale eliminazione del rinforzo in acciaio all’interno dei profili, che crea un ponte termico. Si tratta di un sistema con telaio a 3 guarnizioni con profondità 76 mm e anta a 7 camere con profondità 86 mm, rinforzi termici per il telaio e anta con fibra di vetro continua integrata.

In termini di prestazioni energetiche, l’anta garantisce un isolamento termico pari a Uf= 0,88 W/m2.K

Inoltre, tali infissi garantiscono anche la massima luminosità con un design minimal che lascia più spazio al vetro e di conseguenza alla luce naturale.

Infissi riciclabili al 100%

Le finestre Deceuninck sono 100% riciclabili. A fine vita infatti i materiali di cui sono composte possono essere completamente riciclati. La stessa Deceuninck può gestirne il riciclo e il riuso all’interno dei propri impianti di ultima generazione.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook