Ragazzini mettono il gatto nel microonde per postare il video su Snapchat. Denunciati rischiano il carcere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Due adolescenti di Dunkerque, Francia, hanno costretto un gattino a entrare in un microonde per filmarlo dopo aver acceso l’elettrodomestico, postando l’agghiacciante video su Snapchat. Il gatto miagolava, si dimenava e urlava di dolore, lottando con tutte le sue forze per sfuggire alla tortura.

Il video è stato segnalato da un utente al rifugio per animali S.P.A. Dunkerque, che ha postato sulla propria pagina la notizia, escludendo tuttavia il filmato per via della sua atrocità.

gatto tortura

La notizia ha scatenato grande indignazione tra gli utenti, scandalizzati da quel gesto orribile, e molte persone hanno rivolto minacce di morte ai ragazzi, poi condannate dallo stesso rifugio, che ha invitato gli utenti a mantenere la calma, lasciando alla Giustizia il compito di punirli adeguatamente. Anche perché nel frattempo erano stati diffusi indirizzi falsi dei due adolescenti, scatenando il delirio.

“Non siamo giudici, né avvocati, né polizia … La giustizia deve e farà il suo lavoro!”, ha giustamente scritto il rifugio sulla propria pagina fb, che nel frattempo ha affermato di aver identificato i due ragazzi e di aver presentato denuncia mercoledì per crudeltà verso gli animali. La pena potrebbe essere di due anni di reclusione e una multa di circa € 30.000.

Il gattino, per fortuna, è salvo e mercoledì è stato affidato a una nuova famiglia che d’ora in poi se ne prenderà cura. Non c’è che dire, questi ragazzi meritano senz’altro di essere puniti secondo quanto stabilito dalla legge francese ma non c’è bisogno di arrivare alle minacce di morte, sarà la Giustizia a fare il suo corso.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Facebook

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook