Pollicino, adottato il cane diventato cieco dopo essere stato torturato e bruciato!

Era stato torturato dal fuoco che gli ha causato la perdita della vista. Ma la storia di Pollicino, il piccolo chihuahua entrato nel cuore di tutti, ha un lieto fine: è stato adottato e ha lasciato il canile.

Mentre continuano le indagini per capire chi è stato capace di un gesto tanto orrendo, da Sarno arriva una buona notizia. Pollicino, nella sfortuna, è riuscito non solo a cavarsela, ma a trovare una famiglia. Senza occhi, naso e bocca, deturpati per sempre dal fuoco, il cagnolino era stato salvato in extremis dalla clinica del canile di Cava de’ Tirreni.

Dopo molti giorni di terapia riabilitativa, adesso Pollicino è tra le braccia di Antonella che è andata oltre le apparenze e ha pensato solo all’amore che poteva donare a questo cagnolino.

“Pollicino dopo una lunga terapia al Canile di Cava de’Tirreni, dove è stato amato e curato, finalmente ha riacquistato un aspetto dignitoso e gli esami clinici pure, anche se cieco completamente…
…ma…questo piccolo adorabile catorcetto, cieco, sgangherato, con gli arti anteriori deformi, problemi di deambulazione, lesmaniotico e tanto altro, dovete sapere, che faceva battere forte forte il cuore di chi oggi è la sua nuova mamma”, scrivono i volontari del canile.

Nonostante tutte le difficoltà, Pollicino insieme ad Antonella Meriateresa Gandini è pronto a ricominciare una nuova vita.

“Caro il nostro amato Pollicino, è vero non puoi vederla la tua mamma, per come ti hanno ridotto, ma puoi sentirla, sentire tutto l’amore in quell’abbraccio che ci commuove in foto”, chiosano i volontari.

Leggi anche:

Orrore nel palermitano: cane bruciato vivo e ucciso

Dominella Trunfio

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Coop

Non solo spremuta! 5 succhi ricchi di vitamine da realizzare con le arance di Sicilia

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook