Cucciolo di cane salvato da una scimmia

Pollicina: la cagnolina che è tornata a camminare grazie a un carrellino rosa cerca ora una nuova famiglia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Thumbelina (Pollicina in italiano) è una cagnolina nata con le zampe anteriori deformi ma che, dopo essere stata accolta da un rifiugio per animali in Texas (Usa), ha ora imparato a camminare grazie ad un carrellino ed è pronta per essere accolta da una famiglia che la aiuterà e la amerà per sempre.

Pollicina è un incrocio tra un husky e un pastore tedesco ma non è certo questa la sua particolarità. La sua storia inizia vicino Dallas dove Heart and Bones, un gruppo di soccorso per animali che opera dal Texas a New York City ha accolto la cagnolina dopo che era stata consegnata ad un veterinario in una zona rurale fuori Dallas.

La sua problematica, la stessa per cui era stata abbandonata, era che non poteva utilizzare le zampe anteriori in quanto deformate e molto corte. Di conseguenza non riusciva a camminare bene ma comunque si adattava utilizzando solo quelle posteriori. 

Il motivo della sua malformazione? I veterinari sospettano sia da ricercare in pratiche di allevamento irresponsabili, insomma le sue zampe deformate potrebbero essere una sorta di difetto genetico causato dagli incroci da cui è nata. 

Il suo iniziale modo di camminare, completamente sbilanciato così da poter utilizzare le zampe posteriori, poteva però provocare a Pollicina a lungo andare, a detta dei veterinari, problemi ancora peggiori.

I volontari di Hearts and Bones allora si sono mossi e hanno raccolto i soldi necessari per dotare la cagnolina di un carrellino, che la sostiene in modo sicuro mentre usa le zampe posteriori per spostarsi.  

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hearts & Bones Rescue (@heartsandbonesrescue)

 

 

Ora dunque, grazie alle amorevoli cure ricevute, Pollicina (che ha circa un anno) riesce a muoversi al meglio ma le manca ancora qualcosa: una famiglia che si occupi di lei e dei suoi bisogni speciali.  

Gli adottanti dovrebbero essere in grado di sollevare circa 20 kg, dal momento che il cane ha bisogno di aiuto per entrare e uscire dal suo carrellino, e dovrebbero avere una casa accessibile da un ascensore, una rampa o una superficie piana. 

La cucciola è stata portata dal Texas – dove molti rifugi sono sovraffollati – a New York City per prepararsi all’adozione e speriamo che al più presto trovi una famiglia speciale pronta ad accoglierla.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Heart and Bones Rescue Facebook /Instagram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook