@ABC 7

Il pastore tedesco eroe che ha salvato il suo amico umano colpito da un ictus

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I cani non sono soltanto i migliori amici dell’uomo. In molti casi si rivelano dei veri eroi, come dimostrano alcune emozionanti storie di soccorso come quella di Brian Myers, un uomo di 59 anni del New Jersey che è stato salvato dalla sua fedele cagnolona Sadie. Lo scorso 16 gennaio Brian è stato colpito da un ictus ed è caduto sul pavimento della camera da letto. Così, il pastore tedesco di 6 anni non ci ha pensato due volte ed è entrato subito in azione per aiutarlo.

Immediatamente Sadie è saltata giù dal letto per sdraiarsi accanto a lui e confortarlo leccandogli il viso.

“Ho pensato che forse avrei potuto usarla come contrappeso per alzarmi dal pavimento, e ho afferrato il suo collare per provare a farlo” racconta Brian. “In qualche modo sapeva istintivamente di aiutarmi grazie al suo peso, spingendomi abbastanza da darmi lo slancio per uscire fuori dall’angolo in cui ero bloccato.”

Accompagnato dalla sua leale cagnolona, Brian è riuscito a scendere le scale per andare dal cugino che ha chiamato i soccorsi. L’uomo è stato poi portato in ospedale per sottoporsi a una terapia e riprendersi dall’ictus. Lo scorso martedì è stato dimesso dal Kessler Institute for Rehabilitation e ha potuto finalmente riabbracciare la sua Sadie, tra gli applausi del personale medico, visibilmente emozionato per lo straordinario affetto che lega cane e padrone.

Una seconda possibilità sia per Brian che per Sadie

Il signor Myers aveva adottato Sadie lo scorso ottobre, dopo che la cagnolona era stata abbandonata dal suo proprietario.

“Sebbene per via del trauma il cane era piuttosto nervoso con le persone, Brian ha sentito di avere un legame speciale con Sadie poiché apprezzava la sua intelligenza, la sua paura di fidarsi e la grande lealtà una volta venutasi a creare quella fiducia. Brian ha dato a Sadie una seconda possibilità di vita, adottando Sadie e accogliendola a casa ” – spiegano i volontari del Ramapo-Bergen Animal Refuge. – “E questa volta Sadie ha dato a Brian una seconda possibilità di vita.”

Grazie alla sua prontezza e alla sua grande fedeltà, Sadie sarà premiata con l’Heroic Dog Award dalla PETA (People for the Ethical Treatment of Animals).

“L’intelligenza e la tenacia di Sadie hanno salvato la vita a Brian” ha dichiarato il vicepresidente della PETA Colleen O’Brien. “Il suo eroismo ci ricorda che molti cani amorevoli e devoti stanno aspettando nei rifugi che una famiglia li accolga e PETA incoraggia chiunque abbia le capacità e le risorse per prendersi cura di un animale ad adottarne uno da un rifugio locale”.

Gli eroi non indossano sempre un mantello, a volte hanno quattro zampe e vivono in casa con noi o in un canile in attesa di una vita migliore!

Fonte: ABC 7

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook