AAA coccolatori di gatti cercansi: questa clinica veterinaria paga profumatamente per accarezzarli tutto il giorno

Coccolatori di gatti

Se amate i felini e adorate trascorrere ore coccolandoli, questa offerta di lavoro potrebbe farvi perdere la testa! La Just Cat, clinica veterinaria di Dublino, ormai da anni “arruola” coccolatori di gatti.

Trattandosi di un vero e proprio lavoro, si viene pagati e non poco, vale a dire 20/25mila euro all’anno, che corrispondono a uno stipendio mensile medio di 1.600/2000 euro.

I candidati devono avere però alcune caratteristiche, ecco un elenco delle più importanti, tanto per testare se siete adatti:

  • feeling con l’universo felino;
  • dimestichezza con i gatti;
  • capacità di rispondere ai loro bisogni tempestivamente;
  • capacità di anticipare le loro esigenze (insomma bisogna leggergli nel pensiero);
  • capacità di calmarli quando sono in ansia;
  • mani gentili in grado di accarezzarli per lungo tempo.

Se poi sapete comprendere le diverse tipologie di fusa, avrete una marcia in più rispetto agli altri.

Ma in cosa consiste esattamente il lavoro? Proprio nel coccolare i gatti, per esempio quando si trovano in attesa dal veterinario e hanno bisogno di superare l’ansia.

La sede è Dublino, e nella clinica non ci sono cani, ma solo felini. Per candidarsi basta inviare una mail con lettera di presentazione e CV e sebbene l’annuncio sia stato pubblicato per la prima volta nel 2017, la clinica può sempre aver bisogno di nuovi coccolatori, vale la pena tentare ancora la fortuna!

Però, come specificato, non ci si può improvvisare, per candidarsi occorre avere un certificato di specializzazione in veterinaria riconosciuto in Irlanda. Quindi ok la passione, ma serve anche la competenza.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

tuvali
seguici su Facebook