L’emozionante video di Nina, la cagnolina senza volto che corre verso la libertà (e lontano dai maltrattamenti)

Salta e corre felice con il suo muso ‘nuovo di zecca’. A giudicare da questo video ‘Nina la cagnolina senza volto’ sta reagendo bene al post operatorio ed è già in gran forma e a suo agio mentre esplora un ampio spazio verde che la ospita.

Vi avevamo parlato di Nina la cagnolina trovata in una pozza di sangue e con il muso malconcio ed emaciato che era stata salvata da Salvatore Libero Barone, volontario dell’associazione ‘Felici nella coda’ e operata nella torinese Dog’s Emergency dall’équipe del professor Paolo Buracco. Tantissimi avevano mostrato la solidarietà a questa cagnolina e grazie a una raccolta fondi ha avuto il suo intervento chirurgico che le ha ridonato un nuovo muso, ma anche una nuova vita.

GUARDA IL VIDEO DI NINA CHE CORRE:

A raccontare la sua storia era stato proprio Salvatore Libero Barone. Nina era nelle campagne di Palermo in un lago di sangue. Dopo diverse ricerche e investigazioni, la verità è venuta a galla grazie ai veterinari che si sono presi cura di lei.

Qui le sue dimissioni:

La cagnolina non era stata sfigurata dal branco ma la sua storia è ancora più disarmante. Nina era stata affidata a un proprietario che le aveva fatto patire la fame e la sete, così nel tentativo di scappare e ritrovare la sua libertà, si era ferita in un cancello o rete metallica.

Un brutto passato alle spalle, ma un presente e futuro molto più sereno. Adesso sul suo volto solo le cicatrici, nel suo animo la voglia di tornare in forma e trovare una famiglia che questa volta la ami davvero.

Fonti: Graziella Porro/Facebook, Felici nella coda/Facebook

Leggi anche:

 

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook