© SEMAR_mx/Twitter

La marina messicana salva 50 cani dall’alluvione che ha devastato il Tabasco (e adotta un Labrador)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo stato di Tabasco, in Messico, nei giorni scorsi è stato devastato da inondazioni e alluvioni con gravi rischi per la popolazione e per gli animali. La marina messicana, oltre a salvare vite umane, si è presa cura di molti animali, tra cui circa 50 cani (e ne ha adottato anche uno).

I soccorritori della marina messicana hanno avuto molto da fare in seguito al grave alluvione che ha colpito Tabasco, stato nel sud del paese, interessando più di 300.000 persone.

Tra i salvataggi più emozionanti c’è stato quello di un cane che, per metà immerso nell’acqua, è stato soccorso e tratto in salvo prima che fosse troppo tardi.

Il video, che riprende il salvataggio effettuato tra le strade allagate di Villahermosa, ha fatto il giro del mondo e la marina messicana ha fatto poi sapere di aver adottato l’animale.

Nelle immagini si vede il cane che si trova sul balconcino di un’abitazione un po’ impaurito, infreddolito e immerso nell’acqua.  L’ufficiale della marina, Demetrio Feria, che si è avvicinato con una barca a remi e l’ha fatto salire a bordo, ha dichiarato:

“Quando mi sono avvicinato a lui ho capito che era un po’ spaventato, affamato e infreddolito, era come se volesse difendersi, forse pensava che gli avrei fatto del male ma quando ho iniziato a parlargli ha capito che ero lì per salvargli la vita”.

La scelta di adottarlo è venuta in seguito al fatto che nessuno si è fatto avanti per reclamare il cane.

Gli ufficiali della marina vorrebbero chiamarlo “venerdì”, perché è stato il giorno in cui lo hanno salvato dall’alluvione, ma ritengono più giusto che sia la popolazione a scegliere il nome di questo cane che ha rapito i cuori di tante persone, e non solo in Messico.

© SEMAR_mx/Twitter

Non è stato questo l’unico cane salvato dalla marina messicana, si contano circa 50 salvataggi di animali negli ultimi giorni nello stato di Tabasco, effettuati durante le ricognizioni utili a salvaguardare la popolazione colpita dalle alluvioni.

Fonte: ExcélsiorMexico News Daily / Twitter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook