La marina messicana salva 50 cani dall’alluvione che ha devastato il Tabasco (e adotta un Labrador)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo stato di Tabasco, in Messico, nei giorni scorsi è stato devastato da inondazioni e alluvioni con gravi rischi per la popolazione e per gli animali. La marina messicana, oltre a salvare vite umane, si è presa cura di molti animali, tra cui circa 50 cani (e ne ha adottato anche uno).

I soccorritori della marina messicana hanno avuto molto da fare in seguito al grave alluvione che ha colpito Tabasco, stato nel sud del paese, interessando più di 300.000 persone.

Tra i salvataggi più emozionanti c’è stato quello di un cane che, per metà immerso nell’acqua, è stato soccorso e tratto in salvo prima che fosse troppo tardi.

Il video, che riprende il salvataggio effettuato tra le strade allagate di Villahermosa, ha fatto il giro del mondo e la marina messicana ha fatto poi sapere di aver adottato l’animale.

Nelle immagini si vede il cane che si trova sul balconcino di un’abitazione un po’ impaurito, infreddolito e immerso nell’acqua.  L’ufficiale della marina, Demetrio Feria, che si è avvicinato con una barca a remi e l’ha fatto salire a bordo, ha dichiarato:

“Quando mi sono avvicinato a lui ho capito che era un po’ spaventato, affamato e infreddolito, era come se volesse difendersi, forse pensava che gli avrei fatto del male ma quando ho iniziato a parlargli ha capito che ero lì per salvargli la vita”.

La scelta di adottarlo è venuta in seguito al fatto che nessuno si è fatto avanti per reclamare il cane.

Gli ufficiali della marina vorrebbero chiamarlo “venerdì”, perché è stato il giorno in cui lo hanno salvato dall’alluvione, ma ritengono più giusto che sia la popolazione a scegliere il nome di questo cane che ha rapito i cuori di tante persone, e non solo in Messico.

© SEMAR_mx/Twitter

Non è stato questo l’unico cane salvato dalla marina messicana, si contano circa 50 salvataggi di animali negli ultimi giorni nello stato di Tabasco, effettuati durante le ricognizioni utili a salvaguardare la popolazione colpita dalle alluvioni.

Fonte: ExcélsiorMexico News Daily / Twitter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook