Questa mamma gatto sembra seppellire il suo cucciolo come un essere umano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I gatti sono creature davvero straordinarie, che non smettono mai di stupirci. Se non la pensi così, è garantito che dopo aver letto la storia di questa donna cambierai idea.

Un utente Twitter ha condiviso foto e video di una mamma gatta che sembra seppellire il suo gattino, proprio come farebbe un essere umano a un funerale.

 “Questa mamma gatta sta seppellendo il suo cucciolo, che è stato ucciso da un essere umano”, si legge nella descrizione.

Nei commenti, poi, c’è la foto di un gattino che giace in una piccola fossa, che probabilmente lo stesso proprietario ha scavato per lui. Qui mamma gatta ricopre il suo piccolo con la terra, quasi come se volesse dirgli addio. O almeno secondo il punto di vista “umano”.

Già, perché in realtà non conosciamo bene il contesto che ha fatto scattare questo comportamento. Potrebbe essere, per esempio, assimilabile a quello messo in atto con feci e urina, che i gatti coprono per evitare di attrarre l’attenzione di potenziali predatori, soprattutto verso di loro o verso i propri piccoli.

“Si tratta di un comportamento piuttosto insolito, mentre più spesso le femmine tendono ad abbandonare semplicemente i loro cuccioli morti, spostando i sopravvissuti altrove. Però potrebbe capitare. Le gatte, infatti, hanno l’esigenza di tenere la cucciolata in una zona pulita e possibilmente neutra da odori che possano indirizzare eventuali predatori. Quindi non mi stupirebbe una raspatura accanto a una salma, con l’intento di coprirne l’odore”, ci spiega l’etologa Dott.ssa Sonia Campa, Consulente comportamentale specializzata in relazione uomo-gatto.

Di certo, queste immagini fanno male al cuore per una giovane vita persa, RIP piccino.

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Basilio Petruzza ha conseguito la laurea triennale in Lettere, indirizzo Musica e Spettacolo, e la laurea magistrale in Dams, indirizzo Teatro-Musica-Danza. È uno scrittore e blogger, ha pubblicato due romanzi e ha un blog.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook