Costretta a inseguire per 15 minuti il cane Labrador, che si rifiuta di rinunciare al sex toy trovato nel parco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una dog sitter piuttosto imbarazzata si è ritrovata a inseguire un Labrador in un parco per 15 minuti, perché il giocoso cane si rifiutava di lasciar cadere il bottino che aveva trovato e che teneva gelosamente in bocca. Ma non era un bastone, era un sex toy!

Klara Robson stava portando Charlie a spasso, quando ha inviato una foto del Labrador di un anno con quello che aveva appena trovato per mostrarlo al suo proprietario.

Pochi istanti dopo, la dog sitter si è resa conto che il “bastone” era in realtà un grande dildo, che ormai aveva inavvertitamente mostrato.

Così ha trascorso i successivi 15 minuti inseguendo il cagnolino, cercando di togliergli il sex toys. A peggiorare le cose, un altro cane si è unito al gioco, nel tentativo di rubare il giocattolo sessuale.

Alla fine Klara è riuscita a distrarre i cani e a nascondere lo strano e indesiderato “ritrovamento”.

Eppure, da lontano sembrava un bastone. Invece, sorpresa!

Fonte: Tyla.com

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook