Koshlandia, la fattoria russa che ospita “un milione o forse più” di soffici gatti siberiani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I contadini Alla e Sergey hanno trasformato la loro fattoria in un posto accogliente per i gatti che negli anni ha attratto milioni di mici

Se in Russia si dovessero incoronare la regina e il re dei gattari, le corone andrebbero senza alcun dubbio ad Alla Lebedeva e a suo marito Sergey che da più di dieci anni accolgono gatti nella loro fattoria sita a Prigorodny, in Siberia, e che non a caso hanno chiamato Koshlandia, ovvero “la terra dei gatti”. 

©Alla Lebedeva

La coppia ricorda ancora con allegria il periodo in cui hanno cominciato a prendersi cura di Babushka, la loro prima gatta. Attualmente invece a chi gli domanda quanti gatti avete? Scherzando rispondono che hanno “un milione o forse più” di gatti siberiani, risposta questa che, potendo guardare le loro foto e i video, non sembrerebbe affatto essere tanto lontano dalla realtà.

©Alla Lebedeva/Twitter

Questi gatti hanno avuto la fortuna di trovare delle persone con un grande cuore che si prendono cura di loro, mettendogli a disposizione perfino “tre camere da letto” in cui dormire a loro piacimento e riscaldarsi durante le giornate fredde, comuni in questa zona. Ma come in tutte le famiglie, anche questi felini hanno delle responsabilità verso la fattoria, come quella di proteggere polli e conigli da ratti e topi.

©Alla Lebedeva/Twitter

Dal momento che è stato dimostrato che guardare i video dei gattini sul web fa bene alla salute, allora per sentirci meglio ci trasportiamo, almeno telematicamente, verso Koshlandia, la terra dei gatti per dare un’occhiata alle foto e video di questa meravigliosa famiglia felina.

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook