La triste storia di Grey, barboncino cieco e anziano riportato al canile dopo nemmeno un anno dall’adozione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era stato adottato, aveva trovato una nuova casa quasi un anno fa ma di recente è stato riportato al canile. È la triste storia di Grey, un anziano barboncino cieo che dopo un anno di felice vita in famiglia è tornato al sanitario di Roma a fine agosto perché la persona che lo aveva adottato non era più in grado di prendersi cura di lui, per gravi ragioni economiche.

Una vicenda davvero toccante quella di questo barboncino cieco e anziano di quasi 10 anni. Il suo ritorno al canile è avvenuto il 27 agosto scorso e da allora Grey aspetta solo che qualcuno possa aprirgli le porte della sua casa e del suo cuore.

La sua storia sta facendo il giro del social e diverse associazioni hanno avviato una gara di solidarietà alla ricerca di una nuova famiglia in cui l’anziano barboncino possa trascorrere gli ultimi anni della sua vita.

” Grey ha quasi 10 anni e il suo cuoricino è in mille pezzi non avendo più una casa e una cuccia morbida dove dormire. Ha una indole buonissima ed è super tranquillo . Lui più che mai meriterebbe di passare una vecchiaia migliore e non dentro un canile. Cerchiamo chi con gioia possa accogliere questo tenero barboncino anziano e cieco”  è l’appello lanciato su Facebook da BauBau.

Anche l’Enpa Roma ha rilanciato l’appello alla ricerca di una persona che può regalare una vita dignitosa allo sfortunato Grey.

Come adottare Grey

Secondo quanto segnalato dall’associazione, è possibile offrirsi per l’adozione chiamando il numero di Rita 333/2729049 e indicando come matricola: 2233/18.

Come spiega la volontaria dell’assocazione, Grey ha un soffio al cuore, per questo viene data precedenza alle richieste su Roma con controlli pre-post affido. Inoltre, occorre recarsi a Roma per adottarlo perché non si effettuano staffette.

Se avete la possibilità di offrire una casa a Grey, fatevi sotto

Fonti di riferimento: Enpa Roma/Facebook, BauBau/Facebook

LEGGI anche:

Donna adotta cane di strada per ringraziarlo di averla consolata subito dopo la morte di sua madre

La squadra di calcio messicana adotta il cane randagio che aveva invaso il campo durante una partita (VIDEO)

Ciclista salva cane abbandonato in strada caricandoselo in spalla per chilometri

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook