Fa l’esame di maturità con accanto il suo cane. Serena supera così la paura di parlare in pubblico

cane-maturita

Tra i tanti maturandi che in questi giorni stanno affrontando l’esame orale per potersi finalmente diplomare, c’è Serena. La ragazza è diventata famosa perché si è presentata di fronte alla commissione accompagnata dal suo cane.

Questa storia arriva da Livorno e precisamente dall’istituto tecnico Galilei dove Serena Brucioni, studentessa di 19 anni, ha frequentato il corso di chimica. La ragazza ha difficoltà a parlare in pubblico, immaginate dunque che grosso ostacolo possa rappresentare l’orale del tanto temuto esame di maturità…

La studentessa ha avuto però dalla sua parte un prezioso alleato. Si tratta di Wall-e, un golden retriever che l’ha accompagnata in questo momento difficile per aiutarla a superare l’interrogazione. Naturalmente non era una sorpresa, l’animale era autorizzato a stare accanto a Serena proprio con l’obiettivo di tenerla calma di fronte alla commissione facendole raggiungere l’importante obiettivo di diplomarsi.

maturita-cane

Wall-e in realtà non è propriamente il cane di Serena, o meglio non è il suo animale domestico, fa parte infatti della Scuola cani di salvataggio e i due si sono conosciuti grazie ad un progetto scolastico: “Bagnino a sei zampe”. Come ha raccontato Serena:

“In questi cinque anni il progetto ‘Un bagnino a sei zampe’ è quello che mi è piaciuto di più. Mi ha entusiasmato, perché mi sono messa alla prova in attività che non avevo mai fatto, ho superato me stessa quando mi sono calata in un pozzo e quando sono stata sollevata sulla gru con il cane in braccio alla caserma dei vigili del fuoco. Sono stati cinque anni non facili, ma questo primo traguardo mi dà speranza per il futuro”.

maturita-cane2

maturita-cane3

Da allora è nata un’amicizia speciale, e proprio questa è riuscita a dare a Serena il coraggio e la tranquillità per parlare in pubblico.

Durante l’esame Wall-e scodinzolava soddisfatto mentre la sua amica parlava e contemporaneamente otteneva da lei carezze e coccole.
E così, tutto è filato liscio, Serena è stata promossa grazie anche al contributo del suo fidato amico a 4 zampe. Il prossimo obiettivo della ragazza è l’università!

La pet-therapy ha dimostrato ancora una volta le sue potenzialità, anche in campo scolastico.

Leggi anche:

Francesca Biagioli 

Foto: Novi Livorno

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

tuvali
seguici su Facebook