Dogsonboard: quest’estate anche fido diventa velista

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con l’arrivo dell’estate si ripropone sempre uguale il problema dell’abbandono dei cani. Padroni scellerati che, pur di andare in vacanza, non ci pensano due volte a liberarsi del proprio amico a 4 zampe, complici però anche i tanti divieti di accesso per gli animali e le poche strutture ricettive che ci sono in Italia. Per venire incontro e agevolare chi vuole organizzare le vacanze senza separarsi dal suo fedele amico, il Ministro del Turismo Brambilla ha creato il portale www.turistia4zampe.it, ma per loro, soprattutto se appassionati di mare, esiste da oggi un’opportunità in più: il dogsonboard, il primo charter in barca a vela in Italia dedicato a cani e padroni.

Ad offrirlo in Italia, l’agenzia Aslowtravel e il suo ideatore Silverio Scotti il quale, dopo anni di navigazione con il fidato Strallo, il cane italiano record per miglia navigate nel 2007, ha deciso di far scoprire il mondo della vela a tutti i cani.

È possibile prenotare uscite quotidiane, per il week end o per l’intera settimana da Ponza, dal Circeo e dal porto turistico di Roma. Su richiesta si può salpare anche dalla Sicilia, dalla Toscana e dalla Sardegna.

dogsonboard

A bordo i nostri amici riceveranno subito una ciotola d’acqua ed un pesce sfilettato. I tragitti non saranno mai lunghi per permettere al cane di avere dei break e la possibilità di essere accompagnato dal tender a terra ogni volta che ne sentirà il bisogno.

Così, mentre i padroni saranno impegnati in mini-lezioni di vela, i loro amici potranno godere del sole e farsi coccolare dal vento in tutta tranquillità, sicurezza e nel pieno rispetto dell’ambiente in quanto i Clienti sono invitati a portare a bordo i sacchettini per il cane e a ridurre l’uso di plastiche.

Inoltre, una volta a terra, saranno offerte degustazioni dei prodotti tipici locali, sempre bordo mare e accompagnati dal proprio miglior amico.

Per ulteriori informazioni e per le modalità di prenotazione:

www.soloavela.blogspot.com

www.dogsonboard.blogspot.com

www.aslowtravel.com

Simona Falasca

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook