Cucciolo di cane sopravvissuto a gravi bruciature aiuterà i bambini ricoverati per ustioni negli ospedali pediatrici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una storia di resilienza a quattro zampe: Romee dopo aver finito i suoi trattamenti diventerà un cane da terapia negli ospedali pediatrici.  

Sebbene abbia solo sette mesi, Romee ne ha già passate tante nella sua vita. Questo cagnolino, dopo numerosi trattamenti per riprendersi dalle ustioni provocategli dalla crudeltà del suo precedente proprietario, diventerà un cane da terapia e aiuterà i bambini nelle unità di ustione degli ospedali dell’Ohio che hanno attraversato situazioni simili.

LEGGI anche: Abbandonato nella spazzatura, oggi è un cane poliziotto! La bella storia di Badger

Romee è arrivato all’ospedale Hills Animal Care a settembre scorso presentando numerose gravi ustioni. Appena saputo, gli enti locali per la protezione degli animali contattati hanno iniziato un’indagine. Si pensa che, dopo avergli causato le ustioni, l’ex proprietario l’abbia lasciato soffrire senza cure veterinarie per almeno cinque giorni.

“Sembra che fosse una specie di ustione, molto probabilmente acqua bollente oppure olio caldo. Sarebbe potuto passare tranquillamente per un incidente, ma se in seguito non cerchi nessuna cura veterinaria, allora diventa negligenza”, dichiara Ray Anderson della Cincinnati Animal CARE Humane Society.

Così a gennaio scorso, grazie anche al lavoro del capitano Brandon Corcoran, il precedente proprietario di Romee è stato condannato per crudeltà sugli animali, rimarrà in libertà vigilata per tre anni ed è tenuto a pagare più di 15,000 dollari per le spese mediche di Romee.

Ora il dolce Romee è in buone mani, è stato adottato da uno dei dipendenti dell’ospedale veterinario che lo sosterrà durante tutto il suo periodo di allenamento per diventare un cane da terapia per le unità di ustionati negli ospedali pediatrici.

Non ha neanche un anno, ma il nostro amico a quattro zampe è forte e coraggioso. Nonostante sia diventato cieco da un occhio e abbia cicatrici molto evidenti, ha tirato fuori tutta la sua resilienza e fortunatamente la sua voglia di giocare ed essere amato è rimasta intatta.

Trovare del bene nel male è sempre possibile. Grazie Romee, ti auguriamo un futuro luminoso e siamo sicuri che la tua storia sarà di grande ispirazione per molti bambini (e non solo).

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook