Questo rifugio in Portogallo accoglie gratis i cani delle persone infette da coronavirus

Sappiamo che portare a fare i bisogni al proprio cane non è vietato dalle ordinanze dettate dall’emergenza Covid-19, ma per chi è in quarantena o è stato contagiato, arriva in Portogallo, una bella iniziativa di Pet Lovers che accoglie gli animali domestici gratuitamente.

Si tratta di un rifugio di Porto che si dedica alla cura degli animali, offrendo anche un servizio di ‘asilo’. Per questo i gestori, di fronte alla situazione mondiale che stiamo vivendo, non sono rimasti indifferenti nei confronti di tutti quegli animali, i cui proprietari si sono ammalati o devono rimanere in quarantena.

“L’offerta di asilo nido gratuita funzionerà fino al superamento di questa ondata. Sappiamo che potrà volerci un po’. Agli animali offriremo un servizio di toilettatura e le migliori cure mentre voi vi riprendete”, spiega Arthur Pugliese, co-fondatore dello spazio.

In Portogallo sono stati registrati 2300 casi di contagio, molte persone sono ricoverate in ospedale, altre seppur a casa sono impossibilitate a prendersi cura dei propri animali come vorrebbero. Così il supporto di questo rifugio può essere un pensiero in meno. Gli amici a quattro zampe saranno presi da casa e riportati la sera, in maniera del tutto gratuita. Nel rifugio potranno mangiare, bere, dormire e fare pure una corsetta. Una bella iniziativa che speriamo venga promossa anche in Italia.

Fonti: Pet Lovers/ NIT

Leggi anche:

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook