Coniglio abbandonato al freddo in una scatola sul lato della strada insieme al suo peluche preferito

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non è stato fortunato questo coniglietto abbandonato in una scatola sul lato della strada insieme al suo orsacchiotto preferito. Perlomeno finché la RSPCA, England & Wales Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals, non l’ha ritrovato salvandolo dal gelo.

coniglio con peluche

coniglio

Gli è stato dato anche un nome, Nigel, e ora sta bene, non ha lesioni e aspetta di trovare una nuova casa, sempre insieme al suo orsacchiotto da cui è assolutamente inseparabile. Perché sì, anche gli animali hanno bisogno di peluche per sentirsi al sicuro, Nigel non è il solo.

Il post pubblicato su facebook dall’RSPCA ha ricevuto moltissimi commenti da parte di utenti dispiaciuti per questo terribile abbandono.

Purtroppo non è un caso isolato. Emily Stott dell’RSPCA ha dichiarato a BoredPanda che in Inghilterra e Galles nel 2018 ci sono stati 1.693 rapporti di conigli abbandonati. L’RSPCA lavora duramente per scoprire cosa è successo agli animali salvati nella speranza di individuare i proprietari che commettono questo reato, anche attraverso l’aiuto di eventuali testimoni:

“I nostri ispettori lavorano duramente per cercare di scoprire cosa è successo agli animali che vengono salvati dopo essere stati abbandonati. Parliamo con qualsiasi testimone e visualizziamo filmati CCTV e lanciamo regolarmente appelli per informazioni nei media. Secondo l’Animal Welfare Act del 2006, è un reato abbandonare un animale in quanto ciò potrebbe causare loro sofferenze inutili “.

Non sempre riescono nell’intento ma, attraverso la loro pagina, cercano comunque di sensibilizzare le persone sul tema, incoraggiando a denunciare situazioni simili e a far riflettere la gente sull’abbandono affinché sempre più persone si rendano conto di quanto è doloroso e pericoloso per le vittime.

Certo, in alcuni casi può succedere di dover rinunciare a un animale domestico, ma l’abbandono non può essere la soluzione. Ci sono infatti alternative come i venditori di animali, enti di beneficenza e centri di soccorso disposti a prendersene cura. Abbandonare non è un’alternativa, è un reato.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: RSPCA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook