Perché i cani annusano le parti intime delle persone?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Capita spesso che i cani annusino le parti intime delle persone, questo a volte può creare imbarazzo, ma per i nostri amici a quattro zampe è un comportamento normale. Ecco perché.

Perché i cani tendono ad annusare le parti intime? È una domanda che prima o poi tutti si fanno, perché capita più spesso di quanto si creda.

Sappiamo che i cani hanno un olfatto molto sviluppato che gli serve per interagire ed esplorare il mondo che li circonda. Come tutti gli altri mammiferi, hanno delle strutture chiamate ghiandole apocrine sudoripare.

Queste ghiandole, che nei cani sono sparse in tutto il corpo, nelle parti intime e nella coda producono delle sostanze, i cosiddetti feromoni, che hanno un odore molto particolare.

Nello specifico, i feromoni permettono al cane di avere informazioni sugli altri animali: il sesso, l’età, i cambiamenti ormonali e perfino il suo stato d’animo; insomma potremmo definirli come una sorta di carta d’identità che li mette in contatto l’uno con l’altro.

Così, mentre le persone si danno la mano e fanno quattro chiacchiere, i cani si annusano a vicenda per conoscersi. Ma quando lo fanno con gli esseri umani? Succede esattamente la stessa cosa. Quando un cane annusa le parti intime è perché vuole sapere qualcosa in più di noi.

E lo fa mettendo il muso sulle parti intime perché le ghiandole apocrine sudoripare dell’uomo non si trovano in tutto il corpo, ma nelle ascelle e nell’inguine, per questo l’istinto è quello di andare dritto proprio li. Se lo fa con gli sconosciuti è per avere informazioni, se lo fa con i proprietari è solo per carpire il loro stato d’animo in quel momento.

Nessun tipo di atteggiamento anomalo, ma in linea con la sua natura. In particolare, i cani tendono ad annusare le parti intime delle donne con il ciclo, di quelle che hanno partorito da poco o che allattano, di quelle che sono nel periodo di ovulazione o in generale delle persone che hanno avuto da poco un rapporto sessuale. Il motivo è chiaro: l’odore dei feromoni è più forte e consistente.

Quindi quello che a noi sembra strano è per gli animali del tutto normale, d’altronde sarebbe assurdo aspettarsi un altro tipo di approccio, no?

Cosa fare se il cane annusa le parti intime?

La risposta è semplice: assolutamente nulla. Di certo, questo tipo di comportamento creerà qualche disagio, ma essendo un fenomeno del tutto normale è bene assecondare il cane nel proprio istinto, sia per il suo benessere fisico che mentale. Magari nel frattempo che il cane cerca informazioni, si può spiegare agli altri il perché lo fa!

Sullo stesso argomento potrebbero interessarvi:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook