Sniffles, il dolcissimo cane che ha perso il naso cerca casa

cane-senza-naso

Ha perso il naso, ma non la voglia di vivere, di giocare e di trovare una casa. La storia del cagnolino Sniffles è la cosa più dolce che leggerete oggi perché ci insegna ad andare oltre le apparenze e non mollare mai.

Anche se in molti hanno scritto che è nato senza naso, la dinamica non è andata proprio così. Basta leggere il post di Poodle and Pooch Rescue of Florida, un ente benefico che si occupa degli amici animali, per capire cosa è successo al dolce Sniffles.

Ha avuto una vita difficile come randagio a Porto Rico e il naso l’ha perso proprio dopo un attacco da un branco di cani. Fortunatamente, è stato salvato dall’ente Rabito Kontento che l ha curato anche dalle numerose lesioni.

Dopo tre interventi e una lunga degenza, Sniffles era stato adottato da una famiglia della Florida, ma nonostante il caldo di una casa e l’affetto dei nuovi proprietari, il suo spirito libero l’ha spinto a scappare e tornare in strada.

cane senza naso1

Questa volta è stato salvato da Poodle and Pooch Rescue of Florida perché le sue condizioni di salute vanno costantemente monitorate. Deve ancora subire un intervento ai denti, ma in linea di massima Sniffles è tornato ad essere giocherellone e socievole.

Adesso si cerca una nuova casa, le sue foto hanno fatto il giro del mondo e l’ente no profit fa sapere che sta smistando oltre 200mail di persone che vogliono adottarlo.

Guardate che dolce:

Una bellissima storia e speriamo che per questo cagnolino ci sia un lieto fine, ma ricordiamoci che come lui ci sono tantissimi amici a quattro zampe che cercano casa.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Foto: Poodle and Pooch Rescue

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Seguici su Instagram
seguici su Facebook