Questo cane prende il bus da solo tutti i giorni per andare a giocare al parco (e paga anche il biglietto)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Di solito i cani raggiungono il parco accompagnati dai loro proprietari ma per Eclipse è diverso. Ogni giorno esce di casa da sola, prende l’autobus diretto verso il centro e scende alla fermata del parco dove le piace trascorrere in libertà qualche ora. Qui gioca con i suoi amici a quattro zampe per un po’ di tempo, poi quando è stanca, riprende il bus per tornare a casa. Il tutto pagando correttamente le sue corse in quanto ha il titolo di viaggio incastrato nel collare.

Eclipse è un cane di Seattle davvero molto indipendente e Jeff Young, il suo proprietario, ne è felice. È stato lui ad accorgersi della sua capacità, dopo che un giorno il cane è corso verso il veicolo salendovi sopra, intenzionato a raggiungere il suo parco preferito. Jeff l’ha accompagnata alcune volte iniziando, pian piano, a lasciarla sola, dopo averle insegnato la via di ritorno, convinto che sarebbe tornata senza bisogno di alcun accompagnatore, e così è stato.

L’autista del bus ha approvato i suoi viaggi in solitaria e anche la polizia ha dato l’ok perché tutti si sono accorti di quanto sia brava, intelligente e prudente al tempo stesso. In zona tutti gli autisti la conoscono e la lasciano salire senza problemi, anche perché sul suo collare porta un pass valido per tutte le corse.

Nessuno si è mai lamentato della sua presenza sull’autobus, anzi, sono tutti più felici da quando c’è lei come passeggero. E nel frattempo è diventata così famosa e amata da essersi conquistata moltissimi fan anche su facebook, dove c’è una pagina dedicata tutta a lei e alle sue avventure.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook