Il cane è malato terminale e la sua famiglia gli regala un’ultima e indimenticabile vacanza al mare

cane-terminale-vacanza-mare

Al loro amico a 4 zampe rimane poco da vivere. Un brutto cancro a vescica e stomaco lo sta facendo soffrire molto ed è necessario sopprimerlo. Come fargli trascorrere al meglio gli ultimi giorni della sua vita? La sua famiglia umana sceglie di partire insieme per un’ultima, indimenticabile, vacanza al mare!

Questa dolce e allo stesso tempo triste storia arriva dalla Florida e vede come protagonista Wilson, un bracco di 14 anni malato terminale di tumore. La sua famiglia umana non vorrebbe mai separarsi da lui ma, purtroppo, è arrivato il suo momento e non c’è niente da fare: i veterinari consigliano di sopprimerlo per evitargli inutili sofferenze.

La famiglia americana, composta da mamma, papà e due figli, ha deciso però di rimandare al lunedì questo triste momento e di lasciare andare Wilson a riposarsi nel paradiso dei cani solo dopo aver passato un ultimo week end in sua compagnia.

cane-vacanza2 cane-vacanza

Ad aiutarli ci ha pensato il veterinario che ha somministrato al cane degli antidolorifici, in modo da fargli trascorrere serenamente il fine settimana in programma.

Per rendere davvero indimenticabili i suoi ultimi giorni, la famiglia americana ha deciso di fargli un bel regalo: un weekend in famiglia da trascorrere al mare e precisamente a Pensacola Beach dove fare passeggiate in spiaggia, giocare con le onde, mangiare cibi appetitosi e solitamente proibiti (come patatine fritte e gelato) e sopratutto godersi risate e coccole delle persone che ama di più.

cane-vacanza4 cane-vacanza3

Una piacevole idea per dire grazie e addio a questo cane tanto amato, facendogli sentire il sostegno e l’amore della sua famiglia fino all’ultimo istante.

Tutti gli animali meriterebbero di avere una famiglia umana così amorevole!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook