Il cane chiuso e gettato in una busta dell’immondizia cerca una nuova famiglia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

E’ stato gettato tra i rifiuti, addirittura chiuso in una busta. E’ accaduto a Roma, nel quartiere di San Basilio dove un cane è stato buttato nella spazzatura. Per fortuna è stato salvato.

La cattiveria umana sembra  non avere fine. Ieri mattina, alla periferia della capitale il povero animale è stato abbandonato in via Girolamo Mechelli.

Un passante ha segnalato la presenza del cane ai carabinieri della stazione locale, tra l’altro presenti in zona perché stavano controllando alcune persone in una piazza di spaccio. Una volta giunti sul posto, hanno trovato il cane che cercava di liberarsi dalla sua trappola di plastica.

Spillo cerca casa

Sono in corso le indagini per risalire al proprio che ha abbandonato il cane. Per fortuna, il cane stava bene ed è stato portato in un primo momento al canile della Muratella. Poi è stato affidato a una ragazza, Ramona, volontaria dell’assocazione Animalisti Italiani. Si chiama Spillo e ha 9 anni.

Oggi Spillo cerca una nuova famiglia. Se volete adottarlo e offrirgli una nuova vita potete contattare il numero 333.2729049:

“Chiunque riconosca questo cagnolino o sia al corrente di qualsiasi informazione utile alle indagini per favore scriva a: [email protected]”.

Una storia a lieto fine che non cancella però il vile gesto di chi ha trattato il cane come un rifiuto da buttare via.

LEGGI anche:

Salvato un cane gettato vivo nella spazzatura

Scarica sette cuccioli di cane nella spazzatura, incastrata da un video e arrestata

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook