Il tuo cane si è ferito a una zampa? Prova con il rosmarino! Disinfetta e cicatrizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il rosmarino non è soltanto un’erba aromatica dal profumo inconfondibile, perfetta per insaporire i nostri piatti, ma è anche dotato di straordinarie proprietà terapeutiche. È un ottimo antinfiammatorio naturale, antisettico ed è in grado di svolgere un’azione antiossidante. Inoltre, può venirci in soccorso per curare le ferite dei nostri animali domestici, in particolare dei cani, che frequentemente finiscono per ferirsi accidentalmente le zampe con spine, schegge di legno o altro. Che fare, dunque, in questi casi? Basta realizzare un infuso di rosmarino per dare sollievo al nostro amico a quattro zampe. Questo rimedio naturale, praticamente a costo zero, servirà a disinfettare e cicatrizzare le ferite. 

Leggi anche: Rosmarino: proprietà, usi e come conservarlo

Per prepararlo bisogna semplicemente bollire alcuni rami di rosmarino, lasciare intiepidire l’acqua e immergere la zampa del cane – spiega su Facebook il nucleo delle Guardie Zoofile OIPA Prato – Lavate la ferita (tenendo la zampa sempre in ammollo), lasciatela in acqua per circa 10 minuti. Vedrete il miglioramento quasi immediatamente. Non importa se il cane si lecca, il rosmarino tranquillizza, aiuta la digestione ed elimina i parassiti.

Oltre a disinfettare e cicatrizzare, dopo poco la zampa ferita risulterà anche meno gonfia. Naturalmente, è sempre consigliabile portare il proprio cane da un veterinario esperto, soprattutto se si tratta di ferite importante, ma provare a dare un po’ di sollievo usando il rosmarino non costa nulla e il vostro cane ringrazierà.

Quelle appena menzionati sono soltanto alcuni dei numerosi benefici apportati dal rosmarino, che consigliamo di tenere sempre in casa a portata di mano proprio come fareste con una medicina. Quest’erba aromatica viene impiegata, infatti, sotto forma di infuso curativo e l’olio essenziale di rosmarino rientra tra i più potenti antibiotici naturali ed è perfetto per l’aromaterapia. Il rosmarino è anche un attimo alleato che aiuta ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue e, come confermato da una serie di studi scientifici, può addirittura migliorare la memoria prospettica, in particolare nei soggetti anziani, e le prestazioni cognitive

Fonte: Guardie Zoofile OIPA Prato

Leggi tutti i nostri articoli sul rosmarino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook